Quantcast

Rossi rilancia: nel 2016 lavori per raddoppio ferroviario foto

Nel 2016 partiranno i lavori per il raddoppio ferroviario della Lucca Pistoia. Lo ha ribadito il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi a Castelnuovo di Garfagnana, alla presenza delle autorità locali e Trenitalia, durante il viaggio inaugurale del treno Swing sulla Lucca Aulla (Articolo e foto). “Così investiamo sui territori: entro l’anno su questa linea viaggeranno solo treni nuovi come questo Swing – ha detto il governatore -. E non abbiamo intenzione di fermarci qui. Nel 2016 partiranno i lavori per il raddoppio della Lucca-Pistoia per cui la Regione ha investito 200 milioni di euro chiedendo a Trenitalia di metterne altrettanti”.

“State tranquilli – ha precisato Rossi – non è uno spot. Non solo non porteremo via da qui questo bel treno, ma ce ne aggiungeremo una decina entro la fine dell’anno. Sicuramente a bordo non servirà l’ombrello come purtroppo è successo in passato. Confermo che non abbiamo alcuna intenzione di tagliare le cosiddette linee minori. Anzi è qui che dobbiamo investire di più per permettere agli abitanti e ai giovani di rimanere a viverci”. Rossi ha anche aggiunto che con il raddoppio della Lucca Pistoia sarà possibile in due ore raggiungere Firenze partendo in treno da Castelnuovo: “Vinceremo la sfida per rendere il treno competitivo con l’auto anche per quel che riguarda i tempi di percorrenza. Siamo insomma per realizzare una Toscana competitiva che non lascia indietro nessuno”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.