Aeroporti Galilei e Vespucci: è boom di passeggeri

Il sistema aeroportuale toscana continua a crescere: nel mese di marzo 2015 (dari Sat S.p.a e A.d.f S.p.a) il traffico di passeggeri è aumentato del 14,2%. Nel 2014 i due aeroporti hanno rappresentanti il quarto polo su scala nazionale, con 7 milioni di passeggeri e continuano a far registrare tassi di crescita decisamente superiori rispetto alla media del sistema italiano, che ha chiuso marzo 2015 segnando un +5,7%. L’aumento rispetto ai primi tre mesi del 2014 è ancora maggiore: 14,7% (aumento sistema nazionale 5,8%). Secondo le due società, questa continuità rappresenta una solida base sulla quale innestare il progetto di integrazione intrapreso. Per quanto concerne nello specifico il “Galilei” di Pisa, dopo i mesi record di gennaio e febbraio l’aeroporto ha portato a compimento il miglior marzo di sempre, con 306.755 passeggeri transitati. Dal 1° gennaio al 31 marzo, invece, i passeggeri sono stati 811.913 (incremento rispetto allo stesso periodo nel 2014 del 16,4%). Ha giovato al risultato largamente positivo del primo trimestre l’ottimo andamento del fattore di carico medio dei voli di linea (in gergo chiamato load factor), che al 31 marzo 2015 si è attestato al 76,83% (4 punti percentuali in più rispetto al 2014). Forte crescita si registra anche per il traffico cargo: nel primo trimestre dell’anno ha fatto segnare 1.554.578 kh di merce e posta trasportati. Il “Vespucci” di Firenze chiude marzo sfondando la quota dei 150mila passeggeri (157mila in totale) in transito (+8,7% rispetto al 2014) e lo scalo conferma la sua vocazione internazionale (+ 10,5% di stranieri rispetto all’anno scorso). Rispetto ai primi tre mesi del 2014 si registra anche qui un aumento importante: +11,5%.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.