Ciclista grave dopo la caduta, familiari cercano testimoni

I familiari di Alessandro Ragghianti, il ciclista caduto di bicicletta domenica 3 maggio (Leggi l’articolo) intorno alle 11 sulla Via Lodovica a Borgo a Mozzano, chiedono aiuto a chi ha visto come si è verificato l’incidente. Un appello in piena regola per capire la dinamica dell’incidente che ha coinvolto il ciclista che si trova ancora ricoverato all’ospedale di Cisanello in terapia intensiva, in stato di coma farmacologico, e non è in grado di fornire elementi utili per chiarire che cosa sia realmente successo. Per questo i familiari “chiedono – si legge nella lettera appello – a tutti coloro che erano presenti e hanno assistito all’incidente di mettersi in contatto con loro o anche solo a chiunque sia in grado di fornire qualunque elemento utile alla ricostruzione della dinamica del sinistro. Chi ha visto qualcosa è pregato di chiamare il figlio Fabio al seguente numero di telefono 328.5719981 nelle ore pomeridiane”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.