Test universitari, prove per 2.500 al Polo Fiere

Si terrà venerdì (4 settembre) al Polo Fiere di Sorbano del Giudice la prima prova concorsuale dell’Università di Pisa per l’accesso a professioni sanitarie. I candidati sono in tutto 2500, attesi alle 8.30 per poi iniziare la prova alle 11. Si tratta solo della prima delle quattro prove che si svolgeranno nella sede fieristica: il 7 settembre a Lucca saranno presenti 800 giovani per tentare la prova di accesso a Scienze Biologiche mentre il giorno successivo (8 settembre) saranno in 2000 per tentare il test di Medicina e Chirurgia. Infine il 9 settembre saranno in 600 i candidati per la prova concorsuale in Medicina veterinaria. Per tutte le prove i candidati sono convocati a partire dalle 8,30.

Al fine di garantire un positivo svolgimento di questi appuntamenti, il Comune di Lucca e Lucca Comics & Games Srl – quest’ultima di recente ha assunto la responsabilità del Polo Fiere – si sono adoperati, di concerto con la Prefettura di Lucca e la Questura di Lucca, per mettere in atto una serie di accorgimenti e cercare di limitare i disagi alla viabilità. In particolare la Polizia Municipale, nelle prime ore della mattina, presidierà il tratto dall’uscita dell’autostrada (Lucca Est) fino all’intersezione con via di Vitricaia. Inoltre questa mattina sono stati installati diversi cartelli provvisori alle due uscite dell’autostrada (Lucca Est e Lucca Ovest), alla Stazione Ferroviaria e lungo le principali direttrici viarie per dare precise indicazioni stradali per raggiungere il Polo Fiere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.