Meningite, nuovo caso: grave uno studente di 23 anni

Nuovo caso di meningite in Toscana, questa volta a Pisa. Uno studente della facoltà di matematica che durante il periodo di potenziale contagio ha frequentato alcuni locali tra Pisa e Pontedera è ricoverato all’ospedale di Cisanello in gravi condizioni per un’infezione da meningococcodi tipo C. L’igiene e sanità pubblica della Asl 5 ha già messo in atto tutte le misure sanitarie idonee per effettuare una corretta profilassi a tutti coloro che hanno avuto contatti con il ragazzo.

Si sa con certezza che il giovane studente era presente al cinema Odeon di Pisa, allo spettacolo delle 21,45 il 4 settembre, alla proiezione del film I Minions, che ha frequentato anche le diverse sedi della mensa universitaria (via Betti il 29 agosto e quella centrale dall’1 al 4 settembre), il ristorante Le Scuderie di Pisa, il 28 agosto e il pub Bulldog di Pontedera, il 30 agosto. Per effettuare è necessario presentarsi agli ambulatori della Asl 5 in Galleria Gerace a Pisa (fino alle 20), all’intero del dipartimento della prevenzione nelle vicinanze dell’Agenzia delle Entrate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.