Sara D’Ambrosio (Pd) si candida sindaco di Altopascio

E’ ufficilale: Sara D’Ambrosio è il candidato a sindaco del centrosinistra ad Altopascio. Classe 1987, neolaureata, capogruppo consiliare del Pd e membro della segreteria del Pd Territoriale, è stata la proposta maturata dal segretario del Pd di Altopascio Simone Bicocchi e avanzata ufficialmente ieri sera all’assemblea comunale aperta del Pd, alla presenza del segretario territoriale Patrizio Andreuccetti. Via libera, dunque, seguendo i vari passaggi formali secondo lo statuto del Pd.

“Ho accolto molto positivamente – ha dichiarato Sara D’Ambrosio – l’entusiasmo emerso durante l’assemblea comunale del Pd. Un gran bel segnale. Un’assemblea che ha visto la partecipazione anche della società civile. La mia è una candidatura di cambiamento, nel progetto e nelle idee. La mia squadra non dovrà essere quella dei vecchi schemi, ma lavorerò per una lista veramente aperta verso tutti e verso coloro che sono in sofferenza nei confronti del centrodestra”.
“Proseguirò – ha continuato la D’ambrosio – il percorso di ascolto per coinvolgere sempre più cittadini in questo progetto di cambiamento e il programma sarà costruito grazie al contributo di tutti”.

Mirco Baldacci

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.