Quantcast

E’ Joshua il primo nato del 2016 al San Luca – Foto foto

“Il nostro bambino è la nostra speranza per il futuro”. Mamma e papà se lo tengono stretto nel reparto di ostetricia dell’ospedale San Luca dove Joshua ha visto la luce nella notte di Capodanno, alle 2,25 esatte. E’ lui il primo nato del 2016 tra la Lucchesia e la Valle del Serchio: ha emesso il primo vagito a poco più di due ore dallo scoccare della mezzanotte. E’ un bellissimo bambino del peso di 3 chili e 80 grammi, già l’orgoglio dei due genitori lucchesi e giovanissimi: Diego Balestra e Giada Satori, entrambi di 19 anni. In cerca di un lavoro, hanno accolto questa nascita invero molto attesa con grande entusiasmo.

“E’ un’emozione bellissima – racconta la mamma dal letto di ospedale -: sono felice, il mio bambino è stupendo. E’ molto particolare sentirsi la prima mamma del 2016 a Lucca”. “Non abbiamo ancora trovato un lavoro – racconta papà Diego – ma questo figlio per noi rappresenta anche la speranza nel futuro. E’ stato bellissimo vederlo nascere e non sono riuscito a chiudere quasi mai occhio stanotte”. Una benedizione per una giovanissima coppia che è già un primato che resterà scolpito sul calendario del 2016. E anche quest’anno Lucca batte Barga, dove nella notte e in mattinata non si sono registrate nascite.

FOTO – Il primo nato dell’anno a Lucca (di Giuseppe Cortopassi)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.