Ciclismo donne, colpaccio della Michela Fanini in Finlandia

Colpaccio della Michela Fanini in Finlandia. In una gara a tappe di livello internazionale il team di patron Brunello Fanini è salito alla ribalta grazie alla scandinava Sai Saarelainen capace di aggiudicarsi il prologo che si è corso ad Helsinki, di arrivare seconda nella prima tappa a Vantaa (frazione a cronometro), nona ad Espoo (terza giornata) e di terminare il Tour alle spalle della sola norvegese Vita Heine. 

“Un risultato eccellente per Sari e per noi – ha sottolineato Fanini – una vittoria di tappa e un secondo posto finale che ha dato una grande iniezione di fiducia a tutto il gruppo. Brava”. Senza la Saarelainen che rimarrà ancora qualche giorno in Scandinavia, la squadra si appresta a partecipare alla giornata rosa di Montignoso in programma domenica prossima. Per l’occasione il direttore sportivo Pietro Cesari ha convocato l’ungherese Monika Kirali e le italiane Francesca e Michela Balducci, Federica Nicolai, Nina Gulino, Vittoria Reati e Manuela De Iuliis. Assenti giustificate la transalpina Edwige Pitel, impegnata in alcune gare in Francia, e la colombiana Laura Lozano che con la sua nazionale si appresta a partecipare al Campionato Panamericano che si svolge in Venezuela a San Cristobal.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.