Conflavoro Pmi su elezione D’Ambrosio: “In agenda politiche del lavoro e rilancio delle imprese”

L’associazione di categoria Conflavoro Pmi, guidata da Roberto Capobianco, si congratula, all’indomani del voto, con la neosindaco di Altopascio, Sara D’Ambrosio.

“Abbiamo incontrato – dice Roberto Capobianco – durante la campagna elettorale, assieme ai nostri associati, la candidata D’Ambrosio e il capolista, l’assessore regionale Marco Remaschi, che hanno voluto inserire all’interno del proprio programma elettorale l’attenzione per il lavoro e il rilancio delle imprese del territorio. Come Conflavoro saremo attenti all’operato della nuova amministrazione soprattutto per le tematiche legate all’imprenditoria locale, alle infrastrutture e ai servizi ai cittadini. Auguriamo alla neosindaco un buon lavoro per i prossimi anni di amministrazione e fin da ora ci rendiamo disponibili a incontri e approfondimenti su queste tematiche, che sono al centro della nostra attività e molto importanti per i nostri associati sul territorio”. “Siamo convinti – conclude Capobianco – che la determinazione e l’entusiasmo che contraddistinguono la neosindaco Sara D’Ambrosio unita all’esperienza politica dell’assessore regionale Marco Remaschi, che si è speso per questa elezione, si raggiungeranno quegli obiettivi presentati durante la campagna elettorale per il bene dei cittadini e delle imprese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.