Anche l’atelier Alberta Florence a Fashion in Flair

Ci sarà anche l’atelier Alberta Florence tra gli ospiti della quinta edizione di Fashion in Flair, mostra mercato dell’alto artigianato, della moda, arte e design made in Italy in programma da venerdì 23 a domenica 25 settembre a Villa Bottini a Lucca. Un evento che trasformerà per tre giorni la villa cinquecentesca nel centro della città di Lucca, in un salotto a cielo aperto dove i visitatori potranno ammirare e acquistare le produzioni di designer e artigiani locali e partecipare a incontri dedicati ai temi del wellness, della moda e dell’artigianato.

Fashion in Flair ospita per la prima volta le creazioni di Alberta Florence, l’atelier di interior design and exclusive clothing di Giulia Mondolfi, giovane designer fiorentina che dalla sua passione per la moda e i tessuti di arredamento ha dato vita a un progetto tutto toscano. Ogni abito di Alberta Florence è un pezzo unico, confezionato a mano a Firenze con cura sartoriale, un perfetto connubio tra moda, design e artigianalità. “Per le mie creazioni – dichiara Giulia – m’ispiro alle suggestioni dei luoghi della mia infanzia, alla natura, ma anche all’arte e all’architettura. Ogni creazione prende vita dal materiale che scelgo, dai colori e dalle fantasie dei tessuti. Mi piace pensare a ogni abito cose se si trattasse di una scultura”.
E proprio Lucca e la Versilia sono luoghi a cui Giulia è molto legata: “Mi sono occupata per più di anno di un importante edificio in provincia di Lucca per la mia tesi in architettura e ho tantissimi ricordi di quel periodo. Un angolo di Toscana così diversa ed elegante. Un gioiello da scoprire. Come Pietrasanta, un posto meraviglioso dove andare alla ricerca di suggestioni e ispirazione. Inoltre, io adoro Mitoraj e quale miglior posto per respirare l’essenza della sua arte”.
Gli abiti Alberta Florence sono pezzi unici in cui predominano forme essenziali, perfetti da indossare tutti i giorni, ma anche nelle occasioni speciali. Tessuti dai disegni floreali e geometrici, in cotone, seta e broccati, a cui si affiancano materiali leggerissimi come cotoni pettinati, sete evanescenti e crêpe di seta. Una collezione che reinterpreta in chiave moderna un’eleganza d’altri tempi, all’insegna di una moda che vuole essere una ventata di classica originalità in un mondo che cambia ma non rinuncia allo stile. Come l’abito Alberta Florence indossato da Romina Carrisi Power, un tubino verde e oro ispirato ai mosaici della basilica di San Frediano a Lucca, che sarà presente alla mostra Fashion in Flair, insieme a qualche anticipazione della nuova capsule collection dell’autunno/inverno 2016-2017.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.