Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Parchi gioco accessibili, l’impegno del consiglio regionale

Sì unanime da parte del Consiglio regionale a una mozione in merito alla diffusione dei parchi gioco inclusivi.
L’atto, che vede come primo firmatario Valentina Vadi (Pd), impegna la giunta a valutare “la sostenibilità circa l’introduzione di misure di sostegno in favore dei Comuni, finalizzate all’abbattimento delle limitazioni all’accessibilità ai vari ambienti, con particolare riferimento a quello fisico dei parchi gioco per bambini”. Come ha spiegato Vadi illustrando la mozione in aula, l’integrazione passa anche attraverso i momenti di gioco e per questo “è auspicabile anche l’installazione di ‘giochi inclusivi’”. In Toscana, ha ricordato la consigliera, sono circa 12.500 i bambini e i ragazzi affetti da disabilità.

Parere favorevole alla mozione è stato annunciato da Paolo Sarti (Sì – Toscana a Sinistra) per il quale “tutto ciò che può favorire l’integrazione è benvenuto”, da Manuel Vescovi (Lega nord), e da Andrea Quartini (M5S), che ha sottolineato come “si tratti di un atto dovuto di civiltà solidaristica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.