Gli eventi a Lucca in vista di Italia Loves Sicurezza

La fondazione LHS (Leadership in Health and Safety) e Italia Loves Sicurezza rinnovano l’appuntamento con la giornata mondiale della salute e della sicurezza sul lavoro.
Ecol Studio, in veste di ambasciatore del movimento, con la partnership di Fondazione Lazzareschi, Obiettivo Zero e Associazione Urano, si unisce alle altre aziende, organizzazioni, università e scuole d’Italia, per la diffusione di una nuova cultura della sicurezza nel nostro paese.

La sfida lanciata sul palco del Safety Leadership Event a ottobre a Bologna da Davide Scotti, segretario generale di fondazione Lhs è quella di celebrare la giornata mondiale della salute della sicurezza sul lavoro (28 aprile) con 300 eventi in 100 città italiane.
L’ iniziativa è stata raccolta con entusiasmo dagli ambassador di Italia Loves Sicurezza, il movimento di persone unite dalla stessa passione per salute e sicurezza che sta contribuendo a cambiare il modo di comunicare questi valori in Italia e non solo.
Tantissimi gli eventi che da marzo a fine maggio diffonderanno l’amore per salute e sicurezza in tutto lo stivale. Già l’anno scorso la rete degli ambassador aveva dato vita ad iniziative di sensibilizzazione e divulgazione non convenzionali (laboratori didattici, spettacoli teatrali, convegni, flashmob, sessioni di
formazione interattiva) e, quest’anno, sono previste tante altre novità tutte incentrate sui temi cari al movimento. 
Tra gli eventi in programma quello previsto nella giornata di venerdì 28 alla fondazione Giuseppe Lazzareschi in piazza Felice Orsi, a Porcari alle 14 che avrà una durata di circa due ore, un workshop dal titolo È facile salvare una vita, se sai come farlo!
L’ è gratuito su invito e previa iscrizione entro il 2 maggio su Piattaforma Eventbrite
L’evento clou del programma #ILS17 di Ecol Studio è però quello in collaborazione con Obiettivo Zero che insieme hanno scelto di contribuire a cambiare il modo di comunicare salute e sicurezza sul lavoro nel nostro paese attraverso una serata speciale giovedì 4 maggio, intitolata La sicurezza è un diritto e un dovere di ognuno! portando in scena sempre a Lucca al teatro del Giglio, la rappresentazione di Giorni rubati, un emozionante opera teatrale messa in scena dalla compagnia Rossolevante, ispirato alla vera storia del protagonista Giammarco Mereu. 
Durante la serata di Lucca avrà luogo la premiazione Obiettivo Zero 2016 alle aziende più virtuose, che nell’anno passato si sono imposte ed hanno raggiunto il traguardo “zero infortuni”.
Anche per questa serata è obbligatoria la preregistrazione entro il 2 maggio su piattaforma Event Brite al link apposito. Il ritiro dei biglietti preregistrati con posto numerato avviene al teatro del Giglio che seguirà gli orari: dal mercoledì al sabato dalle 10,30 alle 13 e dalle 16 alle 19. Il giorno dello spettacolo 4 maggio l’orario sarà continuato dalle 16 alle 20,45.
Un ricco palinsesto quindi che per #ILS17, grazie all’ambassador Ecol Studio coinvolge la città di Lucca, assieme a tantissime altre città italiane e che quest’anno ha varcato anche i confini nazionali con la nascita dell’iniziativa gemella Polonia Loves Sicurezza e dell’adesione di ambassador provenienti da Svizzera e
Argentina.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.