Villa Argentina: prorogata fino al 9 luglio la mostra Di Giorgio-Biancalana

Fondazione Banca del Monte di Lucca e provincia di Lucca hanno deciso di prorogare fino al 9 luglio l’apertura della mostra Ettore di Giorgio – Inaco Biancalana: un dialogo dedicata ai maestri viareggini Ettore di Giorgio e Inaco Biancalana, aperta dallo scorso 8 aprile a villa Argentina, a Viareggio.

 Il crescente e continuativo successo della rassegna espositiva dedicata agli artisti viareggini e gli oltre 4800 visitatori che hanno varcato la soglia della villa per visitare la mostra hanno indotto gli organizzatori a prolungarne di quasi un mese l’apertura (inizialmente prevista fino a domenica 11 giugno) offrendo così ulteriori possibilità ai numerosi turisti presenti in Versilia e nell’entroterra di visitarla.
 La mostra di quadri e sculture – oltre 80 opere – rappresenta una piccola ma significativa raccolta di incisioni e carboncini, in un allestimento curato da Antonella Serafini, mentre l’organizzazione è della Fondazione Banca del Monte di Lucca, insieme con la provincia di Lucca, con il patrocinio del Comune di Viareggio e l’adesione della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara.
Il pittore ed incisore Ettore Di Giorgio, ha trascorso la maggior parte della vita lontano da Viareggio contrariamente a Inaco Biancalana che, invece, attaccatissimo alla terra di origine, non se ne distaccherà mai.
Questa non è che una delle tante differenze fra i due artisti, separati anche anagraficamente da una generazione, che dialogano in questa esposizione attraverso le proprie opere. Il pittore e lo scultore: ambedue orientati verso una rappresentazione figurativa della realtà, le loro individualità si esaltano a vicenda, nel confronto dei linguaggi impegnati su soggetti analoghi. 
La mostra resterà aperta ad ingresso libero, da martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, la domenica dalle 15,30 alle 19,30. Chiuso il lunedì.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.