Successo per gli eventi di Lucca Medievale – Foto foto

Con l’ultimo magico spettacolo delle acrobate del fuoco, domenica sera (25 giugno) si è conclusa con successo la manifestazione Lucca Medievale. Bella la scenografia di Piazza San Francesco con il suo villaggio medievale, dove si sono potuti ammirare gli antichi giochi in legno per la gioia dei più piccoli, i falconieri con le esibizioni di rapaci che hanno incantato il pubblico, gli antichi mestieri (il ceraio – il rilegatore) accanto ai banchi con manufatti in legno, in pietra o in ambra, i numerosi spettacoli dalle Ocarine Gaggle, ai trampolieri, e i numerosi gruppi storici che sono convenuti dalla Toscana (Pietrasanta e Volterra).

Un pizzico di rimpianto da parte degli organizzatori sull’affluenza del pubblico, che specialmente durante il giorno non è stata all’altezza delle aspettative. Tre i fattori che hanno inciso sui risultati previsti: lo spostamento della data alla fine di giugno rispetto all’edizione dello scorso anno, il clima afoso che ha contraddistinto entrambe le giornate, a cui si è anche aggiunta la concomitanza con la giornata elettorale di domenica.
Comunque, un’edizione chiusa con soddisfazione per quanto realizzato e messo in scena grazie all’operato delle due associazioni organizzatrici: Contrade San Paolino e Promo-Terr.
“Un grazie doveroso – spiegano gli organizzatori – alle tante altre associazioni che hanno partecipato e contribuito al ricco programma, un grazie alle tante attività commerciali di piazza san Francesco che hanno sostenuto, anche economicamente, la manifestazione, un grazie doveroso al pubblico che ha partecipato ed alle istituzioni che hanno permesso la sua realizzazione, per quello che è ormai diventato un appuntamento consolidato del giugno lucchese”.
Foto di Giuseppe Leonardi, Giacomo Bini, Francesco Menchini e Giovanni Toraldo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.