Un mese di eventi al festival di Borgo a Mozzano

Più di tre settimane di musica e divertimento, quattro aree per ballare e tanti ospiti: questo è il Festival Borgo a Mozzano che si terrà dal 7 luglio al 30 luglio. Il programma dell’edizione 2017 è stato presentato oggi (29 giugno) dal sindaco Patrizio Andreuccetti, e dal presidente dell’associazione culturale Borghigiana e organizzatore della manifestazione, Fabio Belli.

Il sindaco Andreuccetti ha voluto sottolineare il cambiamento del nome, ufficiale già da qualche anno, di quello che tutti conoscono come Festival della birra. Fabio Belli, organizzatore della manifestazione, ha tenuto a precisare, invece, l’importanza della collaborazione della Pro Loco, dell’Associazione culturale Borghigiana, del Comune e della Misericordia.
Questa sarà la 35esima edizione, numero speciale vista la grande affluenza di persone e l’ormai consolidata popolarità. Andreuccetti ha infatti sostenuto che l’evento per quanto “vivo, attrattivo e coinvolgente, è visto come un momento civico in cui i cittadini possono avere un punto d’incontro”. Un evento in cui si vuole valorizzare il talento nazionale ed internazionale, ma più che altro quello locale, come ad esempio quello del giovane Andrea Brunini, uno dei protagonisti del festival. “Ogni evento – ha commentato il sindaco – contribuisce a far crescere il nostro territorio. Su Borgo a Mozzano sono attive tante realtà che danno vita a occasioni di incontro uniche. Penso a Borgo è Bellezza, al Verzura, al Festival: sono tanti tasselli indispensabili per creare il senso di comunità e unione, fondamentale per continuare il cammino insieme”.
Vi saranno varie aree attrezzate un po’ per tutte le età, complici anche i vari dj che faranno da collante fra le varie generazioni. Il 18 luglio è atteso l’intervento di Luca Abete (inviato di punta di Striscia la Notizia) che cercherà di motivare i ragazzi delle scuole del Borgo, cui è dedicato l’evento. Per i più piccoli invece verrà allestito un Luna Park con gli autoscontro, le montagne russe e le giostre a catena. Saranno inoltre presenti all’inaugurazione (il 7 Luglio) due birrifici importanti: Forst di Merano e Nordbrau di Ingolstadt. Un grande spettacolo pirotecnico chiuderà, il 30 luglio, questa edizione, che si è discostata dalla precedente per alcuni, seppur piccoli, cambiamenti. Ad esempio la cover band di Ligabue dell’anno scorso è stata sostituita da Marco Ligabue, il fratello del famoso cantante.

Il festival nel dettaglio
Il campo sportivo di Borgo a Mozzano ospiterà quattro grandi aree. Il cuore pulsante sarà l’area centrale, palcoscenico d’eccezione per 24 sere e altrettanti concerti e performance. Accanto a gruppi locali, come la Manolo Strimpelli Nait Orkestra,Moka, Fag e Andrea Brunini, saranno presenti anche Cecco e Cipo, gruppo toscano che ha partecipato ad X-Factor 2014, Paolo Ruffini, comico e storica voce de Il Nido del Cuculo, Moses Concas, vincitore di Italia’s Got Talent 2016, e Andrea Biagioni, giovane cantautore lucchese semifinalista di X-Factor 2016. Ad aprire la stagione, venerdì 7 luglio, ci sarà invece Rick Hutton, volto indimenticabile di Video Music che canterà la storia del rock. Spazio anche alla gastronomia nell’area bavarese che, come ogni anno, offrirà la possibilità di degustare prodotti tipici e birra tedesca. Per l’inaugurazione, inoltre, il Festival ospiterà due importanti birrifici: Forst, di Merano, e Nordbrau di Ingolstadt. Ancora musica nell’area liscio dove sarà possibile trovare, oltre alle migliori orchestre della Toscana di valzer, tango e mazurca, anche pizzerie e birrerie. Ogni giovedì sera, inoltre, sarà dedicato alla musica latino-americana. Infine l’area bambini, un vero e proprio luna park con giostre, scivoli e attrazioni gonfiabili.

Tutte le serate in calendario
Dopo l’inaugurazione a cura di Rick Hutton venerdì 7 luglio, sabato 8 luglio salirà sul palco Dj Riccardo Cioni, accompagnato alle percussioni da Diego Guarino. Domenica 9 luglio sarà il turno di Cecco&Cipo, mentre martedì 11 suoneranno Fag e Moka. Mercoledì 12 luglio ancora talenti locali con il cantautore borghigiano Andrea Brunini che, insieme alla sua band, presenterà il nuovo album l’isola dei giocattoli difettosi. Si prosegue con I Matti delle Giuncaie, giovedì 13 luglio e con Moses Concas, venerdì 14 luglio. A tutta comicità con Paolo Ruffini e Vocisole, sabato 15 lugli, e a seguire Dj Marco Bresciani, che sarà presente anche domenica 23 e domenica 30 luglio. Luca Abete, inviato di punta di Striscia la Notizia, presenterà martedì 18 luglio #noncifermanessuno, una conferenza-spettacolo dedicata al mondo giovanile, mentre mercoledì 19 luglio, ancora dance con il Gold Five ShowDance 80/90. Giovani e talentuosi, gli studenti della Jam Academy si esibiranno con Andrea Biagioni giovedì 20 luglio. Marco Ligabue, fratello di Luciano, farà tappa a Borgo a Mozzano con il suo Il mistero del Dna Tour 2017, venerdì 21 luglio. E ancora: Urlo Band Show, sabato 22 luglio; Chisco&Soul Pirate, giovedì 27 luglio. Manolo Strimpelli Nait Orkestra, venerdì 28 luglio, schiuma party, sabato 29 luglio. Gran finale domenica 30 luglio con lo spettacolo pirotecnico di Diego Fuochi d’Artificio e il party di chiusura con Marco Bresciani. Al termine di ogni concerto, dj set con Christian Pellicci, Matteo Pasquini, Claude, Jacopo Pelletti e Milka.
Le serate del Festival sono tutte a ingresso libero. Il Festival di Borgo a Mozzano è stato organizzato dall’Associazione culturale Borghigiana, con il patrocinio del Comune di Borgo a Mozzano, della Pro Loco e con la collaborazione di Misericordia di Borgo a Mozzano, Pallavolo Valdiserchio, Asd Corsagna e Partizan.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.