Sgarbi legge Dante alla Versiliana

Del caffè Chantant, nuova sezione di spettacoli ideata da Massimiliano Simoni per il 38esimo festival della Versiliana, è sicuramente uno tra gli eventi più attesi. Domani (13 luglio) il festival di Marina di Pietrasanta organizzato dalla fondazione Versiliana , ospiterà infatti alle 21,30 un evento che ha tutti gli ingredienti per raccogliere il consenso del pubblico. Protagonista del reading (curato da Fausto Costantini) sotto i pini cari a Gabriele D’Annunzio sarà infatti Vittorio Sgarbi che affronterà con il suo stile eclettico e da grande divulgatore l’Inferno dantesco della Divina Commedia.

Dai consiglieri fraudolenti puniti del 16esimo canto alla storia dell’amore assoluto, quello di Paolo e Francesca narrato nel quinto canto, Vittorio Sgarbi offrirà la sua lettura personalissima del poema dantesco.
Nel 26esimo canto l’incontro con Ulisse in cui lo stesso racconta quanto nella vita nulla possa rappresentare un peso o di un freno al desiderio di esplorare il mondo, rivelandoci l’uomo moderno sempre proiettato oltre le colonne d’Ercole.
Nel quinto canto la ricerca di sapere sulle passioni amorose, lo porta ad incontrare Francesca che fa rivivere il suo amore per Paolo, ed è un pretesto per Sgarbi di affrontare l’amore assoluto. La grande commozione turberà talmente Dante da fargli perdere perdere i sensi.
Sgarbi sarà accompagnato sulla scena dalla livornese Laura Picchi, violinista eclettica con un repertorio che spazia dal classico al moderno e che ha collaborato con diverse orchestre dell’ambito classico tra cui l’orchestra Giovanile Italiana e con l’Ensemble Symphony orchestra con la quale ha partecipato alla tournée nel 2016 di Battiato e Alice.
Il costo del posto unico è di 20 euro, per informazioni 0584 265757  o www.versilianafestival.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.