Mamma e bambino bloccati più di un’ora sulla ruota panoramica di Viareggio

Una mamma e il suo bambino di sette anni sono rimasti bloccati per più di un’ora sulla ruota panoramica di Viareggio alta 50 metri. L’accaduto è stato postata su facebook la nonna del bambino, che è stata avvertita dalla figlia di quanto le era accaduto. L’anziana è la figlia di Arturo Maffei, l’olimpionico viareggino degli anni Trenta, scomparso una decina di anni fa. Una volta risolto da parte dei gestori della ruota panoramica il problema tecnico e fatte le verifiche del caso la ruota panoramica è tornata a funzionare regolarmente.

“Dentro l’abitacolo avevano anche dei problemi a respirare bene a causa del caldo – dice la nonna – L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri. E’ stata davvero una brutta esperienza, visto che rimanere fermi a quell’altezza per tutto quel tempo con un bambino di sette anni è stata una situazione non facile da gestire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.