Enel, partono i lavori in zona piazza Anfiteatro

Proseguono i lavori di e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, per l’automatizzazione del sistema elettrico di Lucca: da domani (25 luglio) per circa un mese e mezzo, le squadre operative della società elettrica saranno impegnate con la posa dei nuovi cavi interrati di nuova generazione in media tensione, dotati delle migliori innovazioni tecnologiche, nel centro storico della città per garantire un servizio elettrico efficiente e continuo. I lavori interesseranno principalmente via San Gregorio, via delle Chiavi d’oro, via Canuleia, parte di via Anfiteatro e inizio via del Portico.

Si tratta di un investimento di circa 100mila euro da parte di e-distribuzione Toscana e Umbria, che rimuoverà i vecchi cavi e procederà all’installazione e alla successiva attivazione delle nuove linee elettriche con benefici per il servizio elettrico cittadino, per l’ambiente e per il decoro urbano. Le attività non creeranno disagi per i cittadini dal punto di vista elettrico, perché saranno eseguite senza ricorrere ad interruzioni temporanee del servizio elettrico, mentre richiederanno alcune attività di cantiere (che saranno circoscritte per estensione e che, di volta in volta, si sposteranno di zona in zona con tutti i ripristini del caso), per le quali e-distribuzione ringrazia l’Amministrazione Comunale di Lucca con cui sono stati concordati modalità e tempi di intervento.
Le operazioni rientrano nel piano di potenziamento del sistema elettrico lucchese che nel corso del 2017 e anche nel 2018 vedrà e-distribuzione effettuare investimenti importanti in città e sul territorio provinciale.
I lavori non hanno mancato di sollevare polemiche perché provocheranno disagi alle attività del centro storico (Leggi l’articolo). La richiesta del Comune è stata quella di procedere per piccoli lotti per limitare al massimo i problemi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.