Quantcast

Canile di Diecimo, appello per adottare i cani prima della chiusura

L'associazione Amalo onlus chiede la collaborazione di tutti per evitare lo spostamento in un nuovo canile a circa 50 cani

Il 31 gennaio il canile di Diecimo chiuderà i battenti. E l’associazione Amalo onlus vuole lanciare un appello affinché i circa 50 cani oggi ospitati dalla struttura trovino una nuova famiglia disposta a prendersi cura di loro. Sebbene il bando indetto dall’Unione dei Comuni della Mediavalle abbia individuato un nuovo gestore – il rifugio Valdifiora di Pescia – le volontarie esprimono qualche preoccupazione, soprattutto per i cani più anziani che dovrebbero abituarsi a nuovi spazi, nuovi ritmi, nuove persone con le quali rapportarsi ogni giorno. Un cambiamento che potrebbe generare stress e sofferenza agli animali.

L’associazione Amalo onlus da anni è accreditata da anni col canile di Diecimo. I volontari si sono spesi per seguire le adozioni e per cercare famiglie accoglienti per gli ospiti a quattro zampe della struttura. Oggi (16 gennaio) la presidente Giada Rugani e la vicepresidente Sabrina Cupaiuolo, che conoscono direttamente la situazione dei cani ospitati al canile di Diecimo, vogliono ribadire l’urgenza con la quale è necessario attivarsi. Ci sono sia cuccioli, sia cani più anziani: tutti, hanno vissuto il trauma della separazione dalla famiglia nella quale, inizialmente, erano stati accolti: l’obiettivo dei volontari, adesso, è evitare una nuova situazione alla quale i cani dovrebbero adattarsi e riuscire ad affidare a nuove famiglie, accoglienti e generose, tutti gli ospiti del canile.

Chiunque fosse seriamente interessato, può chiamare il numero 347.1834141 o il numero 346.6306600

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.