Menu
RSS

Esame urina davanti al medico, protestano i sindacati

cartierabobineNudi davanti al medico per effettuare l'esame delle urine. È quello che sarebbe successo, secondo il racconto dei sindacati Fistel-Cisl e Slc-Cgil e delle Rsu aziendali la scorsa settimana alle Cartiere Carrara divisione Converting. Un fatto definito "grave e del tutto ingiustificato".
"Durante la periodica visita medico sanitaria - dicono dalle segreterie provinciali del sindacato - prevista dal decreto 81/08 (testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro), per l’accertamento di eventuale uso di alcool o sostanze psicotrope sul luogo di lavoro e più nello specifico il test delle urine, i dipendenti delle Cartiere Carrara di Carraia si sono sentiti richiedere dal personale della struttura preposta dall’azienda a fare tali accertamenti, di compiere il test in piedi di fronte all'incaricato, rivolti verso lo stesso. La delibera regionale 868 del 27 ottobre 2008, stabilisce che: “La raccolta del campione biologico (campione di urina nello specifico) deve avvenire nel rispetto della dignità della persona". Chiaramente la pratica sopra descritta non può ritenersi “rispettosa della dignità e della privacy” cui i lavoratori hanno diritto. Ci appare invece una grave violazione della dignità delle persone, una violenza psicologica del tutto gratuita e pertanto ancora più grave".


"Riteniamo corresponsabile l'azienda di tali atti - concludono i sindacati - in quanto la responsabilità di vigilanza sulla sicurezza e sulla salvaguardia della dignità dei propri dipendenti è un suo preciso compito. Riteniamo quindi doveroso denunciare questo comportamento ovunque si presenti, in particolar modo quando questi eventi accadono in aziende tra le più grandi e importanti della provincia".

1 commento

  • Piero Angeli
    Piero Angeli Giovedì, 31 Gennaio 2019 07:43 Link al commento

    Se i fatti sono andati veramente come scritto, sicuramente qualcosa deve essere rivisto.
    Tuttavia, se hanno adottato questo sistema, vuol dire che qualcuno non in regola con le analisi in passato ha fatto il furbo.
    I sindacati protestano? Questo è normale, da quando i sindacati stanno zitti? Sono pagati per protestare.
    Muore un operaio in cartiera protestano, si fanno analisi certe per prevenire le morti in cartiera protestano.
    Cosa aspetta la direzione della Cartiera Cardella a trasferire l'azienda in Polonia? In quel Paese i sindacati stanno zitti!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter