Menu
RSS

Manutenzione di apparecchi diagnostici, via al corso gratuito

health 2082630Parte con una presentazione al centro dell'impiego di Fornaci di Barga un corso di formazione per diventare Tecnico della manutenzione e riparazione di apparecchi e dispositivi diagnostici e del collaudo sugli interventi di manutenzione/riparazione ed entrare rapidamente nel mondo del lavoro.


Il corso, che rientra nel progetto strategico PharmaFour – professionalità 4.0 per il comparto farmaceutico e biomedicale, organizzato da Toscana Formazione in partenariato con Fondazione Campus Studi del Mediterraneo, Iis. B.Cellini, Fondazione Its – Vita, Mediate Srl - intende formare tecnici qualificati capaci di rispondere alla crescente richiesta di professionalità altamente specializzate nell’area della manutenzione e riparazione di apparecchiature tecnologicamente avanzate in un comparto, come quello biomedicale, che si sta affermando come uno dei più dinamici del tessuto industriale toscano.
In particolare, le aziende necessitano di personale tecnico specificamente formato per garantire un’assistenza rapida ed efficace su apparecchiature altamente innovative, spesso già orientate sul nuovo paradigma di Industria 4.0. Progettato e sviluppato in stretta connessione con le imprese del settore, il percorso risponde a queste esigenze fornendo un ampio set di competenze di alto livello tecnico immediatamente spendibili nell’ambiente di lavoro.
Il corso, interamente gratuito, ha la durata di 600 ore: 370 ore di aula/laboratorio, 30 ore di accompagnamento – 200 ore di stage aziendale. Al termine del percorso formativo e previo superamento di un esame finale verrà rilasciato l’attestato di qualifica professionale per Tecnico della manutenzione e riparazione di apparecchi e dispositivi diagnostici e del collaudo sugli interventi di manutenzione/riparazione (livello IV Eqf).
Le iscrizioni sono riservate ai maggiorenni in possesso di un titolo di istruzione secondaria superiore o che hanno almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento. Bisogna inoltre essere disoccupati, inoccupati, inattivi iscritti al Centro per l’impiego ai sensi della normativa vigente. Per i cittadini non comunitari, è necessario regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa.
Le domande di ammissione devono essere presentate entro mercoledì (27 febbraio).
Il prossimo venerdì (22 febbraio) alle 11,45 al centro per l’impiego della Valle del Serchio, sede di Fornaci di Barga, si terrà un incontro pubblico per presentare il corso.
Per maggiori informazioni telefonare allo 0583.333420 o inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter