Menu
RSS

Elezioni Consorzio, il Wwf sta con Ismaele Ridolfi

ridolfiAnche il Wwf si schiera in vista delle prossime elezioni del Consorzio di Bonifica. E lo fa a sostegno della lista Ambiente, sicurezza e sviluppo, che candida alla presidenza Ismaele Ridolfi.
Lo fa con un documento, con cui si sottolineano i punti dell’impegno sulle tematiche ambientali, assicurato in questi cinque anni dall’amministrazione consortile guidata da Ridolfi. E gli obiettivi che, sempre su questo campo, dovranno essere centrati negli anni a venire.

“Il 6 aprile si terranno le elezioni dell’Assemblea del Consorzio 1 Toscana Nord che interessa il nostri territori – si legge nella nota del Wwf Alta Toscana - Noi appoggiamo la lista Ambiente Sicurezza e Sviluppo, che ha nuovamente candidato presidente Ismaele Ridolfi: questo in virtù dell’attenzione e della sensibilità dimostrata coi fatti. Ismaele Ridolfi ha proposto un programma molto dettagliato, in cui molti punti riguardano proprio l’attenzione verso l’ambiente. Tra questi ricordiamo: la collaborazione con le associazioni ambientaliste per la riqualificazione di corsi d'acqua; sui canali, in particolare nella pianura, la manutenzione ordinaria con tagli e sfalci della vegetazione sarà svolta al di fuori del periodo riproduttivo della fauna acquatica in modo da garantire un adeguato ombreggiamento e rifugio per tale fauna; il progetto Salviamo le tartarughe marine, salviamo il Mediterraneo, che ha raccolto l’appello lanciato dall’Onu durante la giornata mondiale per l’ambiente: l’impegno per rimuovere i rifiuti presenti nei corsi d’acqua è infatti il primo passo, affinché le plastiche non finiscano in mare; la partecipazione diretta del Consorzio, assieme alle associazioni ambientaliste, nella gestione delle aree umide, con particolare attenzione alle aree Ramsar: con specifici protocolli prevedere forme di gestione condivise degli stagni presenti, i ripristini ambientali e ricreazione di habitat, l’impianto di boschi planiziari per l'alimentazione delle falde; le azioni per tutelare la biodiversità: interventi che prevedono il controllo di specie vegetali ed animali aliene. Il Consorzio parteciperà alla messa a punto di tecniche idonee a limitare la presenza e lo sviluppo di specie che determinano forti condizioni di squilibrio nell’ecosistema, in particolare quella riguardante il myriophyllum. Tutto senza creare danno alle altre specie presenti; il contratto di lago del Massaciuccoli, un progetto che, partendo dall’analisi della situazione attuale riguardo il Lago e tutto ciò che gravita attorno ad esso, intende sollecitare e sviluppare ogni iniziativa o idea progettuale utile a rilanciare l’azione di risanamento e riqualificazione di tutta l’area. Pertanto – conclude la nota del Wwf Alta Toscana - ritenendo molto importante l’impegno assunto dalla lista Ambiente Sicurezza e Sviluppo”, sottoscriviamo la nostra collaborazione e adesione al programma di Ismaele Ridolfi candidato presidente”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter