Menu
RSS

A nuovo complesso in via Arrighi: 102 case in vendita

1 OrangeVillage Esterno 2Un'area che rischiava di finire abbandonata a se stessa e che ora invece è stata completamente riqualificata. Quello che verrà presentato a Lucca sabato (18 maggio) non è soltanto un progetto di riqualificazione urbana in chiave residenziale, ma soprattutto un esempio di come sia possibile far rinascere iniziative imprenditoriali colpite dalla crisi economica iniziata nel 2008. È il caso, del complesso Orange Village in via Arrighi. La realizzazione della struttura, infatti, era stata iniziata dalla società Lucca Investimenti, travolta però da difficoltà economiche che l’hanno portata al fallimento.

Una vicenda, purtroppo, come tante negli ultimi dieci anni. Questo fenomeno, però, si è tradotto in insolvenze bancarie e crediti inesigibili: a fine 2017 i non performing loans (Npl) a livello nazionale ammontavano a 264 miliardi di euro.
Questi crediti, nella maggior parte, sono garantiti da beni strumentali e immobili, che però devono essere valorizzati, adattati alle esigenze del mercato e, soprattutto, resi appetibili sul mercato.
È proprio questa la storia del condominio Orange Village di Lucca: la società specializzata Actarus ReoCo del gruppo americano Bain Capital Credit – presente in Italia anche attraverso la Aquileia Capital Services che ha sede a Tavagnacco in Friuli - ha acquisito da asta fallimentare la struttura, ne ha completato la realizzazione e ora la propone sul mercato. All’operazione partecipano come partners anche Credite Agricole e Scatena Immobiliare.
Si tratta di un complesso di 102 unità residenziali: monolocali, bilocali, trilocali, quadrilocali di diverse metrature, abbinate a varie soluzioni con terrazzo o scoperto, posto auto coperto oppure scoperto. Il contesto è di valore: 1 chilometro dal centro città, scuole a due minuti, piscina a 300 metri, fermata autobus a un minuto, supermercati e negozi a 500 metri e la zona industriale a 7 minuti in auto.
Per presentare l’Orange Village è stato organizzato un open day sabato 18 maggio alle 9,30, aperto ai potenziali acquirenti e anche ad investitori, visto che la soluzione immobiliare si presta per essere messa a reddito, tradizionale o anche turistico. Ci sarà la presenza anche di rappresentanti dell’amministrazione locale.

Ultima modifica ilMercoledì, 15 Maggio 2019 16:34

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter