Menu
RSS

Cisl Fp: “Vandali al S. Luca, serve pugno duro”

vandalisanVandalismi all'ospedale San Luca, i responsabili vanno individuati. Lo dice Luciano Cotrozzi di Cisl Fp dopo i due raid compiuti, l'ultimo dei quali, risalente alla mattinata di ieri, ha provocato l'allagamento di corridoi e spazi comuni del nosocomio.

Un episodio "increscioso", lo definisce Controzzi nel condannare il fatto "come atto vile e pericoloso" ed esprimendo "condivisione sui commenti che la direzione della Asl toscana nord ovest ha pubblicamente espresso", invitandola "a fare di tutto per individuare la causa e l'autore o gli autori del fatto. Certamente - osserva Cotrozzi - due analoghi episodi in pochi giorni devono far riflettere, anche alla luce della recente indagine che vede il S. Luca apprezzato dall'utenza. Cisl Fp spesso si è trovata in contrasto con la direzione per il tipo di organizzazione data ai servizi, per le mancate risposte alle problematiche e per tutta un'altra serie di cose, sempre però in modo costruttivo con l' obiettivo di migliorarle sia in funzione dell'utenza che degli operatori. Mai però la contesterà per i due fatti accaduti. Cisl Fp non dà ricette di soluzione, convinta che la direzione stia facendo tutto il possibile per arrivare a capire cosa è successo. Nel ringraziare tutto il personale intervenuto per limitare o eliminare danni e disagi, Cisl Fp chiede alla direzione pugno fermo e duro nei confronti di chi ha agito in modo così ignobile". 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter