Menu
RSS

Come i siti di scommesse si fanno pubblicità

Scommesse ricercaLe strategie di marketing sono essenziali in un contesto di mercato come le scommesse sportive online in cui la differenziazione dei prodotti è minima e l’inelasticità dei prezzi quanto mai solida. Gli addetti alla pubblicizzazione dei siti di scommesse concordano sul fatto che l’innovazione di un prodotto viene istantaneamente replicata attraverso i concorrenti che cercano di assumere un vantaggio dirompente nei confronti degli avversari anche se, finora, il tutto si è rivelato parecchio inutile.

In un mondo in cui il numero dei bookmaker con licenza sale a livelli esponenziali e anche quelli senza licenza attraggono non poco i clienti, la pubblicità gioca un ruolo importante nell’attirare i giocatori meno esperti o che vogliono provare nuove esperienze di gioco. La spesa in pubblicità da parte dei siti di scommesse sono cresciute in maniera esponenziale negli ultimi cinque anni in Europa e ciò si riflette sull’esposizione alle scommesse sui messaggi commerciali degli appassionati di sport.

Le pubblicità dei bookmaker sulle maglie dei calciatori

Ovviamente, il principale sport nel quale i bookmaker hanno deciso di investire gran parte dei propri fondi per ottenere visibilità è il calcio. Molti siti di scommesse fanno comparire il proprio nome direttamente sulle maglie dei giocatori in modo tale che sia immediatamente visibile sia dagli spalti sia dalle riprese televisive attuate durante la cronaca live della partita. Il nome del bookmaker, infatti, compare anche sui tabelloni luminosi alle spalle dei giocatori ma è molto meno visibile rispetto alla maglia del calciatore x o y. Ecco perché è fondamentale mantenere una visibilità di rilievo non solo in campo ma anche fuori campo. Non è insolito, tra l’altro, che il bookmaker x o y decida di sponsorizzare economicamente una squadra e che, di conseguenza, il nome del sito campeggi in primo piano sul petto della maglia dei giocatori. Ma i bookmaker non sponsorizzano una squadra solo dal punto di vista della produzione di maglie e di materiale tecnico ma anche per quanto riguarda finanziamenti alle casse della squadra. Grazie agli investimenti su queste squadre (un fenomeno diffusissimo in tutto il mondo), i bookmaker permettono una ripresa economica e di risultati di queste squadre che hanno visto la luce dopo periodi intensi di buio. Un altro modo di sponsorizzare l'offerta di un sito di betting è l’utilizzo di un codice sconto.

Non solo calcio

Cambiamo sport, se prendiamo in considerazione il motociclismo troviamo, anche qui, la sponsorizzazione di alcuni bookmaker (all’inizio se ne contava solo un paio) che, da alcuni anni ormai, gestiscono il settore advertising della Federazione Motociclistica Internazionale. Ecco che, quindi, non era insolito trovare il nome di un bookmaker sul casco di un pilota, sulla sua tuta, sul cupolino o sul codino della moto, insomma, i punti dove venivano poste ad hoc le telecamere on - board. Ma non solo gli sport motoristici sono interessati da questa tipologia di pubblicità. Uno degli sport che più viene utilizzato dai gamblers per le scommesse sportive è il tennis. Non c’è da sorprendersi, pertanto se una competizione come il Grande Slam abbia scelto di attuare una partnership collaborativa di advertising con i maggiori bookmaker inglesi e mondiali.

Le pubblicità in tv con i fuoriclasse

Tuttavia resta il calcio una delle discipline nelle quali i bookmaker trovano terreno fertile. Basti pensare solo che in Inghilterra più di una squadra su due è sponsorizzata da un bookmaker. Del resto è stata proprio l’Inghilterra ad iniziare tutto ciò da quando, nel lontano 2002, i dirigenti del Fulham firmarono il contratto di sponsorizzazione con il sito di betting exchange Betfair, primo caso di bookmaker advertising nel calcio. I bookmaker, tuttavia, fanno leva anche su altri fattori. Ecco che, per esempio, testimoni d’eccezione come fuoriclasse del calcio o di altri sport vengono chiamati per rappresentare il bookmaker x piuttosto del bookmaker y sui grandi schermi. Normalmente la classica immagine che ci viene propinata è quella del giocatore che in rovesciata mette a segno un goal sotto la pioggia o sotto i riflettori accompagnato da slogan del tipo “Con (nome del bookmaker) la vittoria è una certezza”. Anche il fatto di trovare il proprio idolo seduto ad un tavolo da gioco vestito in giacca e cravatta ci inibisce e ci invoglia a provare pure noi quel bookmaker in questione. Tutto ciò fa leva sul fattore psicologico che lega, tramite una sorta di euristica della rappresentatività, il tifoso di quella determinata squadra o di quel determinato calciatore al bookmaker (codice promo Lottomatica) in questione e lo induce, inevitabilmente, a giocarvici.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter