Menu
RSS

Danni da lupo, aperto il bando per risarcimento danni

lupiokCi sarà tempo fino al 31 marzo, per chi ha subito attacchi da lupo nel corso del 2018, per presentare la domanda per il risarcimento danni. Lo ha annunciato oggi (11 marzo) la Regione Toscana. Le aziende zootecniche che hanno avuto danni, con perdite di animali, pecore ma anche bovini, equini, asini e suini, potranno quindi presentare la domanda di risarcimento per un indennizzo il cui importo varia secondo il valore commerciale dell’animale ucciso: per gli ovini iscritti al libro genealogico si va dai 1200 euro per un ariete, ai 350 euro per una pecora.

Leggi tutto...

Coldiretti Toscana: "Basta danni e vittime a causa dei cinghiali"

cinghiali3 770x470Non ci sono solo danni, ma talvolta purtroppo anche vittime. L'invasione di cinghiali continua a creare problemi e Coldiretti Toscana torna a lanciare l'allarme. L’escalation dei danni, delle aggressioni e degli incidenti che causano purtroppo anche vittime, è il risultato, secondo Coldiretti, della incontrollata proliferazione degli animali selvatici con il numero dei cinghiali presenti in Italia che ha superato abbondantemente il milione, con una diffusione che ormai si estende dalle campagne alle città.

Leggi tutto...

Pane, Coldiretti esulta: "Bene il decreto a tutela"

paneIl pane, che ha subito processi di surgelazione e congelamento o che contiene additivi chimici e conservanti, non potrà essere più venduto per fresco e dovrà obbligatoriamente avere una etichetta con la scritta Conservato o A durabilità prolungata. Potrà quindi ora essere denominato pane fresco, solo il pane preparato secondo un processo di preparazione continuo, privo di interruzioni finalizzate al congelamento o surgelazione, ad eccezione del rallentamento del processo di lievitazione, privo di additivi conservanti e di altri trattamenti aventi effetto conservante. Per processo di preparazione continuo si intende un processo per il quale, dall’inizio della lavorazione alla messa in vendita al consumatore, non trascorrano più di settanta ore. Sono queste alcune delle prescrizioni contenute nel Decreto 1 ottobre 2018, 131, pubblicato sulla gazzetta ufficiale dello scorso 19 novembre, che entrano in vigore oggi (19 dicembre).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter