Menu
RSS

Un operaio della Kme nel comitato centrale della Fiom nazionale

Operaio, 35 anni, originario di Castelnuovo Garfagnana, Emilio Cecchini è un delegato sindacale della Fiom Cgil all'interno dell'azienda dove lavora, la Kme di Fornaci di Barga. Sabato 12 aprile è stato eletto nel Comitato Centrale della Fiom nazionale, nell'ambito del 26° congresso che si è svolto a Rimini, al termine del quale Maurizio Landini è stato confermato segretario generale.
Già membro della segreteria e del direttivo provinciali della categoria, Cecchini è entrato nel nazionale a sostegno del documento 1 presentato da Landini, insieme ad altri 136 delegati. In minoranza gli altri due documenti congressuali (Venturi e Bellavita), che saranno rappresentati rispettivamente da 31 e 13 membri.

Leggi tutto...

Perini Navi, scatta la cassaintegrazione a rotazione

perini-navi-vitruviusGiovedì scorso è stato firmato l'accordo alla Perini Navi di Viareggio per 24 mesi di cassa integrazione straordinaria a partire da domani (14 aprile.) Sono quaranta i lavoratori interessati dal provvedimento in questa prima fase e per cominciare smaltiranno le ferie arretrate. Azienda e rappresentanza sindacale si incontreranno a cadenza bimestrale per gestire lo stato di crisi e hanno concordato sull'opportunità di far alternare i lavoratori, al fine di poter coprire le necessità dei vari reparti attraverso la valorizzazione delle competenze interne.
Fissato il tetto massimo di 60 dipendenti collocabili in Cigs,  la rappresentanza della Fiom ha espressamente chiesto che l'organizzazione del lavoro prevedesse la rotazione fra i dipendenti, che così possono essere reimpiegati con differenti mansioni nelle quali abbiano esperienza, o accompagnati in un percorso di qualificazione che, tramite specifici accordi, potrebbe coinvolgere altre aziende del settore disponibili a nuove assunzioni.
“L'accordo sulla Cigs, malgrado sia sfumata la possibilità di proseguire con il contratto di solidarietà, è stato condiviso coi lavoratori in assemblea e approvato a maggioranza - spiega Lamberto Pocai, segretario generale della Fiom Cgil provinciale di Lucca -. Preso atto che l'azienda definisce gli esuberi come strutturali – continua Pocai - non c'erano più garanzie circa la stabilizzazione dei dipendenti in contratto di solidarietà”.

Leggi tutto...

Crisi della nautica, la Fiom Cgil chiede un incontro al sindaco di Viareggio

“Con le crisi che si sono aperte in due importanti aziende come Azimut Benetti e Perini Navi, la situazione occupazionale nella Darsena viareggina sta divenendo esplosiva. Sono 100 gli esuberi dichiarati da Azimut/Benetti e 50 quelli di Perini Navi e ad essi si aggiungono gli esuberi di altri cantieri navali quali Polo Nautico, Fipa Italiana, Viareggio Super Yacht. Altri cantieri, pur non avendo al momento aperto tavoli di crisi, soffrono una situazione drammatica che ricade su tutto l'indotto nautico. Molte aziende della filiera locale sono in forte difficoltà anche per la scarsa capacità di poter far fronte finanziariamente alle ricadute derivate dal ribasso e dalla rinegoziazione dei capitolati di appalto”. Questa la posizione del neosegretario provinciale della Fiom Cgil, Lamberto Pocai: “Per quanto sopra - prosegue - la Fiom provinciale ha preso un'iniziativa per informare e coinvolgere le istituzioni: è stata inoltrata la richiesta di incontro al sindaco di Viareggio, al presidente del Consiglio comunale e al presidente della commissione lavoro-attività produttive e seguirà analoga richiesta alla Provincia di Lucca”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter