Menu
RSS

Arbitri Lucca piangono il 18enne morto in moto

  • Pubblicato in Cronaca

testinatontiniLa morte di Francesco Tontini, il giovane di 18 anni morto in sella alla sua moto ieri sera a Fornaci di Barga, ha sconvolto anche il mondo arbitrale. A ricordarlo è, infatti, Antonio Ruffo, presidente dell'Aia di Lucca.  Domani e domenica ci sarà un minuto di silenzio e di raccoglimento prima dell’inizio delle gare a livello provinciale e gli arbitri designati porteranno una fascia nera al braccio in segno di lutto, in ricordo di Francesco.
"È morto un nostro ragazzo, Francesco Tontini, aveva solo 18 anni - scrive - Stava divertendosi come tutti i ragazzi della sua età, stava divertendosi così come quando andava ad arbitrare, e su una strada in sella al suo motorino, ha perso la vita. Era un po’ che non lo vedevo, se lo avessi incontrato probabilmente lo avrei salutato come saluto tutti i ragazzi di questa sezione, con affetto, con tanto affetto, quello che mi fa sentire il loro secondo padre, 1uello che gioisce per i loro traguardi e quello che si addolora per la loro perdita".

Leggi tutto...

Muore a 18 anni in moto contro un'auto

  • Pubblicato in Cronaca

mortaleforgggEra stato volontario della Misericordia del Barghigiano e sono stati i suoi colleghi a soccorrerlo, quando era già in condizioni disperate. Loro e la madre, che Francesco Tontini, 18 anni, di Barga, un lavoro come meccanico in un’officina di Castelnuovo Garfagnana, stava andando a trovare alla sede dell'associazione a Fornaci, dove la donna presta servizio. Ma a pochi metri, appena entrato sulla via della Repubblica, da via Galimberti, a fianco della concessionaria Renault, è stato falciato in sella alla sua moto da cross Ktm da una Ford Fiesta, alla cui guida c’era un 26enne di Ghivizzano. Uno scontro terribile: Francesco, figlio di un carabiniere che lavora in forza alla compagnia di Castelnuovo, è stato sbalzato e trascinato a terra dall’auto per diversi metri sull’asfalto.

Leggi tutto...

Pirogassificatore, entra nel vivo il percorso partecipativo

flashmob piroNel mese di ottobre entra nel vivo il processo partecipativo Tutti nella stessa Barga, che ha come obiettivo quello di creare spazi di discussione e analisi sul progetto di realizzazione di un impianto di gassificazione nello stabilimento Kme Italy di Fornaci di Barga. "Dopo una prima fase svoltasi tra maggio e luglio - ha dichiarato il sindaco Caterina Campani - e dedicata all’ascolto dei principali portatori di interesse della comunità (persone che operano nell’associazionismo locale, professionisti, commercianti, sindacalisti, insegnanti), ora la parola passa ai cittadini. Saranno infatti organizzati tre laboratori, con la presenza di esperti in varie discipline per supportare la discussione dei cittadini che vi prenderanno parte".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter