Menu
RSS

Caos centri per l'impiego, 70 lavoratori in agitazione

centro impiego01Agitazione per i 70 lavoratori dei Centri per l'impiego della provincia di Lucca. Che si sentono 'scaricati' dopo l'incontro avuto con l'assessore regionale Grieco e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. 
"Siamo operatori - si legge in una nota degli operatori dei centri per l'impiego di Lucca, Viareggio e della Valle del Serchio - che da anni, talvolta anche 15-20, lavoriamo ai centr per l'impiego inquadrati nel tempo con le tipologie più diverse (incarichi a partita iva, a co.co.co., da co.co.pro. a dipendenti di cooperative in appalti di servizi). Per continuare a lavorare qui con l'ultimo appalto del 2016, abbiamo dovuto dimostrare di avere migliaia di ore di esperienza, ed ogni nostro curriculum ha ottenuto la validazione regionale. Da decenni rendiamo operative le direttive regionali, applicando le procedure definite dalla pubblica amministrazione di cui siamo tenuti a sottoscriverne gli atti di nostra competenza".

Leggi tutto...

Sindacati in piazza per i diritti dei pensionati

sindacatipensionatiScendono in piazza uniti per difendere i diritti dei pensionati e delle nuove generazioni. Cgil Spi, Fnp Cisl e Uil partiranno anche dalla provincia di Lucca (circa 300 le persone al seguito) per prendere parte alla grande manifestazione nazionale - Dateci retta il nome - fissata per il prossimo 1 giugno, in piazza san Giovanni.
A parlare dell’appuntamento, oggi (17 maggio, nella sede Cisl di viale Puccini) sono stati Roberto Cortopassi (segretario generale Cgil Spi provincia di Lucca), Guido Carignani (segretario territoriale Uil pensionati) e Massimo Santoni (segretario generale Fnp Cisl pensionati - Toscana nord).
Sul tavolo ci sono i temi della tutela delle pensioni, il diritto all’autosufficienza e quello di curarsi, così come la riduzione delle tasse e l’aspirazione legittima ad un invecchiamento attivo ed in salute.

Leggi tutto...

Centri per l'impiego, c'è l'intesa sulle assunzioni

centro impiego01C'è l'intesa tra Regione Toscana e Cgil, Cisl e Uil che hanno firmato un accordo per il potenziamento dei Centri per l'impiego: in particolare sul reclutamento del personale. Sono 709 le assunzioni previste in tre anni, da qui al 2021, nei centri per l'impiego. Nel protocollo firmato le parti hanno convenuto che, nel rispetto delle normative sull'accesso al pubblico impiego, venga comunque valorizzata l'esperienza e la professionalità maturata dagli operatori che da tempo si occupano di politiche attive del lavoro e che in questi anni vi hanno lavorato. Il piano è stato approvato in Conferenza Stato Regioni il 17 aprile e prevede un potenziamento dei centri dal punto di vista infrastrutturale e delle dotazioni organiche e consentirà all'Agenzia Arti di consolidare e accrescere la propria pianta organica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter