Menu
RSS

Contestatori di Salvini assolti, minacce a giudici e pm

  • Pubblicato in Cronaca

tribunale togaAssoluzioni delle polemiche ma soprattutto un verdetto che ha scatenato minacce e insulti sui social network all'indirizzo di giudici e avvocati di Lucca. E' il triste esito dell'ultima udienza del processo per le contestazioni che furono rivolte al ministro dell'interno Matteo Salvini a Viareggio nel 2015. L'impianto accusatorio vedeva gli imputati accusati di manifestazione non autorizzata e adunata sediziosa. Il processo, come noto, si è concluso con una assoluzione per tutti gli imputati su richiesta formulata anche dalla stessa Procura. Nella giornata di sabato (15 dicembre) lo stesso Salvini ha manifestato il proprio disappunto sull’esito processuale a cui sono seguiti "commenti offensivi e altrettanto minacciosi rivolti all’indirizzo del pubblico ministero (reo, secondo i detrattori, di aver chiesto esso stesso l’assoluzione) e del magistrato giudicante e presidente della sezione penale del Tribunale di Lucca, Gerardo Boragine". Fatto che vede la ferma condanna da parte degli avvocati del foro penale di Lucca che tra l'altro denuncia minacce e offese sui social ad avvocati e giudici.

Leggi tutto...

Alla Fondazione Bml si parla della durata dei processi in Italia

FondazionebmlLa proposta governativa del processo senza fine: l'irragionevole durata del processo. È questo il titolo della tavola rotonda in programma per giovedì (22 novembre) nell'auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Protagonisti dell'incontro moderato dal giornalista del Foglio Ermes Antonucci, saranno Enrico Marzaduri docente di procedura penale dell'università di Pisa, Cosimo Maria Ferri, già sottosegretario alla giustizia, Pietro Suchan procuratore della Repubblica di Lucca, Giandomenico Caiazza, presidente dell'Unione delle Camere Penali Italiane. Interverranno anche gli onorevole Deborah Bergamini, Riccardo Zucconi e Massimo Mallegni.

Leggi tutto...

Riforma prescrizione, penalisti in sciopero anche a Lucca

368afed1 d016 45eb b0d8 3ee828f19e6b“La riforma della prescrizione? Allungherà i processi ed andrà a danno degli innocenti”: lo sostiene la Camera penale di Lucca, allineata sulla posizione assunta a livello nazionale, che vede gli avvocati penalisti astenersi dalle udienze tra il 20 ed il 23 novembre. La protesta sfocerà poi in una grande manifestazione collettiva, a Roma, proprio il 23 novembre.
A Lucca, per parlarne, intervengono oggi (13 novembre) gli avvocati Mauro Domenici (presidente Agai), Michele Cristofani, Michela Dati e la presidente del Consiglio dell’ordine, Maria Grazia Fontana.
Il messaggio indirizzato al ministro della giustizia Alfonso Bonafede - a Lucca lo scorso venerdì per parlare anche di questo tema - è chiaro: la prescrizione così com’è non si tocca.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter