Menu
RSS

Hockey Forte e Comuni della Versilia storica, dal palazzetto un no "internazionale" alla violenza

C'era una grande attesa di pubblico sabato al PalaForte per la giornata nazionale d'impegno contro il terrorismo, la guerra e la violenza, una serata di festa, di sport e di particolare attenzione al tema della pace. L'hockey Forte e i cinque comuni bagnati dal fiume Versilia sono scesi in campo assieme e grazie ad un grande afflusso di giovani delle loro scuole hanno detto no in maniera congiunta ad ogni forma di violenza.
L'iniziativa è stata organizzata dalla società Hockey Club Forte dei Marmi e dal Gso Hockey Forte, in accordo con le amministrazioni comunali di Forte dei Marmi, Seravezza, Stazzema, Montignoso e Pietrasanta. La giornata nazionale d'impegno contro il terrorismo, la guerra e la violenza, viene promossa dal coordinamento nazionale degli enti locali per la pace e i diritti umani, con la partecipazione di presidenti e sindaci delle Regioni, delle Province e degli enti locali. Ed è stato uno spunto perfetto l'internazionalità di questa partita di Euroleague contro l'Herringen. La presenza internazionale al palazzetto, di una squadra tedesca e di arbitri di altra nazionalità, sono riuscite a coniugare la promozione dell'hockey su pista e dello sport come forma di libertà, di lealtà e di fraternità.
I sindaci e loro delegati dei Comuni aderenti sono stati introdotti in pista da alcuni ragazzi delle giovanili dell'hockey Forte dei Marmi che reggevano uno striscione, fatto fare apposta per l'occasione dal Comune di Stazzema, inneggiante alla pace; altri ragazzi hanno portato in pista le bandiere delle nazioni coinvolte in questa gara; anche le tifoserie si sono gemellate. Tutti e cinque i rappresentanti delle pubbliche amministrazioni con la fascia tricolore di ordinanza hanno sancito con un breve discorso il no ad ogni forma di violenza.

Leggi tutto...

Venerdì la giornata di mobilitazione della Filcams verso lo sciopero generale

Nell'ambito della giornata di mobilitazione decisa dalla Cgil Toscana per venerdì (28 novembre) la Filcams regionale realizzerà una serie di iniziative e azioni che rispondono alla domanda di inclusione e solidarietà che, come confederazione, è stato condiviso essere il tema caratterizzante di questa giornata. Sono previsti una serie di presidi in tutte le province della Toscana La Filcams in piazza con meeting point, gazebo informativi, nelle piazze e nei corsi dei centri storici per dare informazioni e assistenza e per intercettare lavoratrici e lavoratori dei settori del piccolo commercio, pubblici esercizi, alberghi, addetti ai servizi, non iscritti e che, spesso, non hanno contatto diretto con le nostre sedi sindacali, occasione anche per rimettere al centro dell'iniziativa politica della categoria, la campagna de La festa non si vende.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter