Menu
RSS

Jobs Act e articolo 18, la Cisl scende in piazza a Lucca

WP 006697La questione non è solo l'articolo 18. A dirlo è la Cisl Toscana Nord che da pochi giorni racchiude le segreterie di Lucca, Pistoia e Massa Carrara, in un presidio davanti alla prefettura in piazza Napoleone, una della cento piazza italiane dove i sindacalisti e sindacalizzati si sono dati appuntamento. Bandiere a strisce bianche e verdi e molte persone aderenti al sindacato confederale che hanno deciso di darsi appuntamento dalle tre province della Toscana Nord a Lucca per ribadire che l'articolo18 è solo uno dei molti aspetti del problema.

Leggi tutto...

Occupazione e progetti, Confcooper Service propone un tavolo interassociativo fra le imprese

Un tavolo interassociativo fra le imprese per interagire con enti e istituzioni per il rilancio dell'economia locale. E' quanto propone la Confcooper Service per entrare come attore importante nel dibattito politico locale e nazionale sul mondo del lavoro: “La  grave situazione del momento ci porta a riflettere - si legge in una nota a firma del presidente Francesco Guidotti - ad avere la convinzione che, riguardo i bisogni del mondo del lavoro, delle aziende e dei lavoratori non ci si possa fermare solo all’analisi di un articolo,. Che il lavoro fatto nel passato non sia ormai più sufficiente e che ci sia sicuramente il bisogno di cambiare. Cambiamento che, dopo una profonda analisi, spetta obbligatoriamente alla politica ed a tutte le altre componenti del mondo del lavoro. Come legale rappresentante di una cooperativa di lavoro, e come dirigente del movimento cooperativo provinciale mi impegno giornalmente per creare sviluppo e occupazione. In questi anni siamo stati vicino a molti lavoratori che stavano vivendo il dramma della chiusura dell’azienda e del licenziamento e quindi sappiamo  benissimo come ci si sente quando si perde il lavoro, come ci si sente quando ti accorgi che “buchi legislativi” consentono ad un qualsiasi imprenditore di spostare l’azienda dove vuole senza se e senza ma”.

Leggi tutto...

Mec Industries decolla e assume a Lucca

Giuseppe Perricone Umberto CelliDa reparto interno di una multinazionale a cuore di un'azienda autonoma che sta sul mercato, salvaguardando tutti i posti di lavoro e crescendo sia in termini di fatturato sia di personale. Ecco la storia di Mec Industries srl, giovane azienda che un anno fa ha rilevato le officine meccaniche della Fabio Perini spa dimostrando così come sia ancora possibile investire e crescere in Italia. La sede è a Mugnano, a meno di due chilometri dalle Mura, nella striscia di terra tra l'autostrada e la ferrovia che rappresenta il polmone del distretto cartario. Siamo proprio nello stabilimento dove è nata la Fabio Perini, che in seguito si è spostata nel nuovo impianto un centinaio di metri più a sud. Il percorso nasce nel 2012 in seguito alla volontà di esternalizzare il reparto di produzione della componentistica dei macchinari: volontà che si è sposata con la felice intuizione di Umberto Celli, imprenditore milanese residente ormai da anni a Montecatini Terme, di rilevare l'intero stabilimento facendone un'azienda a sé stante.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->