Menu
RSS

Crisi dell'editoria, sì al tavolo in Regione

giornalismo on line carta 530x400Un tavolo di crisi guidato dalla Regione per far fronte alle gravi difficoltà del settore dell’informazione, tutelare i livelli occupazionali e fornire strumenti di sostegno al pluralismo e alla qualità dell’informazione in Toscana. Il consiglio regionale approva con voto unanime una mozione, presentata dal presidente della commissione sviluppo economico Gianni Anselmi (Pd) e sottoscritta da tutti i gruppi consiliari, sulla situazione occupazionale dei giornalisti nella nostra regione. La mozione impegna la giunta regionale ad attivarsi, assieme alle associazioni del settore, “per valutare la costituzione di un tavolo regionale”, per monitorare la situazione occupazionale dei giornalisti, a cominciare dalle vicende che vedono coinvolti il Corriere Fiorentino e Italia 7. L’intenzione è quella di dar vita a uno strumento in grado di “mettere in atto eventuali azioni tese a tutelare i livelli occupazionali e, di conseguenza, rafforzare la qualità e il pluralismo dell’informazione regionale”.

Leggi tutto...

Scuole paritarie in crisi, i sindacati chiedono un tavolo alla Regione

Quasi cento posti di lavoro persi o a rischio. Una dozzina di strutture chiuse. Un calo degli iscritti e l'aumento della morosità nel pagamento delle rette. Passaggi di contratto a condizioni peggiorative di stipendio per i lavoratori (anche fino a 300 euro mensili lordi). Il sistema del settore delle scuole non statali in Toscana sta mostrando cedimenti: per questo il segretario generale di Flc Cgil Toscana Alessandro Rapezzi ha scritto al vicedirettore dell'Usr Toscana e all'assessore all'istruzione della Regione Toscana per chiedere l'apertura di un tavolo di crisi sul settore, anche per far sì che scuole spesso piccole, situate in zone geografiche anche particolari, possano non sentirsi sole nell'affrontare la particolare situazione attuale. Si tratta di dare una risposta sistemica a famiglie e lavoratori di un settore molto parcellizzato e spesso debole.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter