Menu
RSS

Rifiuti dalla Calabria, l'assessore Fratoni: "Nessun costo per la Toscana"

"L'accordo tra la Regione Toscana e la Regione Calabria, prevede che dal territorio della Calabria siano conferiti in Toscana soltanto rifiuti urbani, trattati e tal quali, e non prevede costi a carico dei Comuni toscani, poiché i costi sono totalmente a carico della Regione Calabria". Lo ha dichiarato l'assessore regionale all'ambiente, Federica Fratoni, rispondendo a un'interrogazione presentata dai consiglieri della Lega Nord Elisa Montemagni, Manuel Vescovi, Marco Casucci, Jacopo Alberti e Roberto Salvini.

Leggi tutto...

Fratoni: "Sui rifiuti accolto l'appello delle altre Regioni, senza guardare il colore politico"

"Come già in passato la Toscana ha accolto la richiesta di aiuto di altre Regioni, senza tenere conto del colore politico del governatore in carica, e ha dato la propria disponibilità, per quanto nelle proprie possibilità e con la massima trasparenza, applicando le norme di legge nazionali e regionali e garantendo la priorità e la sicurezza della gestione dei rifiuti toscani".

Leggi tutto...

L'acqua toscana migliore della media nazionale, 56 interventi per elevare il livello di depurazione

acquaAcqua toscana promossa: qualità discreta, al di sopra della media nazionale. E' quanto emerge dall'ultimo rapporto che la Regione ha inoltrato al ministero dell'Ambiente, con tutta la documentazione richiesta dalla Commissione europea che poi valuterà le attività in corso. Tra le informazioni anche quelle relative il programma di interventi per fogne e depurazione:  56 quelli necessari per un totale di 129,3 milioni di euro di investimenti, tutte risorse (in tariffa) già disponibili e programmate per la realizzazione degli interventi finalizzati a risolvere i problemi della procedura d'infrazione. Sette sono già conclusi, 26 in corso, cinque in appalto e quattro in corso di progettazione, con l'obiettivo di concluderli tutti nell'arco di tre anni.  Il livello di depurazione delle acque, grazie ai nuovi interventi, salirà ulteriormente, passando dal 91% al 96%.
"La genesi di questi buoni risultati va cercata sicuramente nella scelta lungimirante di costituire l'Ait e di questo siamo molto soddisfatti", ha detto l'assessore all'Ambiente Federica Fratoni. "L'Autorità Idrica Toscana - ha aggiunto - il direttore Alessandro Mazzei - sta monitorando semestralmente l'avanzamento delle opere, in modo da essere sicuri che saranno consegnate dai gestori nei tempi previsti, per evitare multe dalla Commissione europea". Per ulteriore tutela ambientale comunque saranno realizzati interventi per ulteriori 94 milioni di euro sugli scarichi al di sotto dei 2000 abitanti, non regolamentati dalla Comunità europea, ma che comunque sono ritenuti importanti in Toscana per migliorare situazioni locali. Sono interventi che verranno realizzati in cinque anni e che incideranno per un 1% sull'attuale capacità depurativa portandola a circa il 97%.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

popupseat