Menu
RSS

Altopascio, mini rimpasto. In giunta Adamo La Vigna

giuntaltopascioUn mini rimpasto per la giunta D'Ambrosio, pronta con i nuovi ingressi e un valzer di deleghe ad affrontare i due anni e mezzo che restano dalla fine del mandato. Con l'obiettivo di mettere in campo un esecutivo che riesca ad essere ancora più incisivo nelle politiche volte a favorire lo sviluppo economico e occupazionale del territorio e a lavorare per trovare un punto di equilibrio con la salvaguardia e la tutela ambientale. Esce così dalla squadra che accompagna il sindaco Sara D'Ambrosio, Andrea Pellegrini, già delegato all'urbanistica, ed entra al suo psto il consigliere comunale Adamo La Vigna. Occasione, questa, anche per un rimpasto di deleghe.
Daniel Toci, che resta vice-sindaco ottiene, al posto di Andrea Pellegrini, le deleghe allo sviluppo del territorio, rigenerazione urbana e ambientale, beni comuni, lavori pubblici, infrastrutture e viabilità, e protezione civile. Ilaria Sorini rimane a far parte della giunta con le deleghe politiche sociali e abitative, comunità solidale, istruzione, welfare e sanità, pari opportunità, politiche per le famiglie e la genitorialità, Altopascio comune delle bambine e dei bambini. Martina Cagliari, invece, avrà le deleghe alla crescita culturale, turismo, creatività e partecipazione giovanile, progettazione e cooperazione europea. La new entry è, per l'appunto, Adamo La Vigna, che entra in giunta come assessore al commercio, alla valorizzazione e promozione del territorio, al marketing territoriale ed eventi e alle nuove architetture per la città. Alessandro Remaschi, avrà le deleghe al bilancio, alle società partecipate, alla valorizzazione del personale comunale e Sergio Sensi, presidente del Consiglio comunale, avrà le deleghe alla continuità e valorizzazione della memoria storica e delle tradizioni popolari, ai gemellaggi e alla cultura europea, oltre che ai rapporti con la frazione di Marginone.

Leggi tutto...

Centro e periferia, a giunta richieste commercianti

IMG 0890Zona che vai, necessità che trovi. Il commercio, compatto, fa la voce grossa davanti a una giunta quasi al completo. L’occasione è la presentazione della nuova commissione Città di Lucca, il gruppo di commercianti Confcommercio, capitanato da Giovanni Martini, che rappresenta, per la prima volta, non solo il centro storico ma l’intera rete di negozi dentro le mura e della prima periferia.
Oltre due ore e mezzo in cui, in un fuoco di fila di interventi, la maggioranza che sostiene il sindaco Alessandro Tambellini, è stata sollecitata su temi vecchi e nuovo: parcheggi e decoro al primo posto, ma anche suolo pubblico e rifiuti, viabilità e infrastrutture. Con la promessa di affrontare i temi delle singole zone in incontri approfonditi con gli assessori competenti.

Leggi tutto...

Casapound a Marlia per la commemorazione delle foibe

foibemarA Marlia la commemorazione per i martiri delle foibe voluta da Casapound. Un minuto di silenzio per onorare gli italiani massacrati e gettati nelle foibe durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale seguita dalla deposizione di una corona in loro memoria al monumento ai caduti di tutte le guerre. Ad organizzarla è stata CasaPound, che dalle parole del suo responsabile provinciale Fabio Barsanti ha criticato la giunta Menesini per non aver provveduto ad un’intitolazione in loro memoria.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720pa