Menu
RSS

Dipendenza digitale, mozione di Marchetti (FI) in Regione

marchettibusto"Avviare sin da subito, all’interno dei Servizi per le Dipendenze che già si occupano di ludopatie, la pianificazione e l’attivazione di percorsi dedicati ai cittadini affetti da gaming desorder, rivolgendo nella definizione dei team specialistici di assistenza e cura particolare attenzione all’utenza minorenne". Questo l’impegno che il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti chiede alla giunta toscana con una mozione appena protocollata che punta a una delle priorità che distinguono l’azione dell’esponente azzurro, ovvero la tutela in particolare dei minori dalle dipendenze digitali.

Leggi tutto...

Diritti dei minori in Italia, incontro al Cred

Libro In fondo alla CavernaSarà Alessandro Perna, avvocato del tribunale minorile di Napoli, l'ospite di punta dell'incontro in programma per giovedì (6 giugno) alle 17, nella sala intitolata a Maria Eletta Martini del Cred di via Sant'Andrea 33. Si parlerà di minori e dei loro diritti, di quanto siano osservati e rispettati in Italia, e delle condizioni di grande difficoltà in cui vivono a partire dalle pagine dell'ultimo libro di Perna, In fondo alla caverna. Insieme a lui ci saranno l'assessora alle politiche sociali e giovanili, Lucia Del Chiaro e la consigliera comunale, Teresa Leone, mentre l'incontro sarà coordinato da Armida Bandoni, gruppo 201 Lucca Amnesty International.

Leggi tutto...

Vende sul web 13 palloni rubati: 14enne nei guai

  • Pubblicato in Cronaca

Schermata 2019 04 12 a 11.58.20Ha messo in vendita su internet 13 palloni rubati in una palestra di Porcari ma è stato beccato e denunciato dai carabinieri. Il malfattore è un ragazzino di 14 anni, studente di una scuola media e residente nella Piana di Lucca, che è stato denunciato per ricettazione. I militari gli hanno trovato in casa i 10 palloni da basket e altri 3 da volley che erano spariti dall'impianto sportivo nei giorni precedenti. Successivamente al furto secondo quanto ritengono i carabinieri l’intraprendente ragazzino aveva pensato di guadagnare qualcosa mettendo in vendita il materiale su un noto sito internet, dove però, qualcuno dei frequentatori della struttura ha riconosciuto gli oggetti, segnalando l’inserzione sospetta ai carabinieri.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019