Esordio col botto per il Baviera Fest di Altopascio foto

Stabilendo una specie di record il sindaco Maurizio Marchetti, con un solo colpo, ha dato il tradizionale stappo della prima botte di birra Herrnbrau, atto che ufficialmente ha dato il via alla sesta edizione del Bavierafest Altopascio. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Altopascio e organizzata dalla Stefano Nari Production, si svolge fino al 20 luglio dalle 19,30 alle 24, nella collaudatissima piazza Aldo Moro di Altopascio.

Sul palco del Bavierafest si esibirà fino a domenica 6 luglio lo scatenato sestetto degli Alpenvagabunden ma i visitatori troveranno soprattutto un’atmosfera che richiama e ricalca uno dei padiglioni del famoso Oktoberfest di Monaco: i classici tendaggi di colore bianco azzurro della Baviera, panche e tavoli in legno, l’insuperabile cucina con stinco di maiale, gli imperdibili wurstel, il super wurstel gigante (con i suoi 44 centimetri di lunghezza è il più grande della Germania), le deliziose costine di maiale, il pollo arrosto, il famoso e ricercato Brezel (pane bavarese), i crauti e i dolci strudel e sacher, un palco per ospitare nei fine settimana, una coinvolgente ed entusiasmante orchestra tipica con musica Bavarese alternata a successi internazionali, animazione con il pubblico e tanti prosit, per finire con gli spumeggianti boccali di birra della birreria bavarese Herrnbrau.
Particolari le birre proposte al BavieraFest e prodotte appositamente in questi giorni (5mila litri) per la festa di Altopascio che sono: la Traditionla tradizionale birra HERRNBRAU per le feste, dal gusto pieno, con un perfetto equilibrio tra il più nobile malto d’orzo, il miglior luppolo dell’Hallertau e un medio grado alcolico; la ricercata Weisse, birra di frumento, naturalmente torbida e ricca di lieviti; la novità della birra scura Dunkel straordinaria per il sapore magnificamente pieno e corposo, dovuto al fine aroma del malto.
Abbinata alla festa è allestita un area giochi con attrazioni per bambini che completa la festa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.