Quantcast

Capannori, il Comune aderisce alle iniziative di “M’illumino di meno”

Luci spente per un breve periodo nelle sedi comunali, distribuzione di una comunicazione nelle scuole del territorio per sensibilizzare le nuove generazioni sul tema del risparmio energetico e cene a lume di candela nei ristoranti del territorio. Sono queste le iniziative che il Comune di Capannori metterà in atto venerdì 13 febbraio in occasione di M’illumino di Meno 2015, l’undicesima giornata del risparmio energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2. M’illumino di Meno, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, che si avvale da anni dell’alto patrocinio del parlamento europeo e della presidenza della Repubblica, nonché delle adesioni di Senato e camera dei deputati, rappresenta un’occasione importante per sensibilizzare i cittadini sul tema dello spreco energetico. Un’occasione che l’amministrazione Menesini vuole cogliere per sensibilizzare la comunità ad un consumo intelligente di energia.

“Lo spreco energetico si può evitare certamente con interventi strutturali, ma anche con semplici accorgimenti che ognuno di noi può mettere in pratica senza particolare fatica – sostiene l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi – Gesti di poco conto, come disattivare gli apparecchi elettronici che non si utilizzano, spegnere le luci quando non servono o usare lampadine a basso consumo, ma in grado di fare risparmiare molta energia con conseguenti benefici per la bolletta e per l’ambiente. Per informare e sensibilizzare i cittadini sull’importanza del risparmio di energia, oltre a realizzare iniziative simboliche di silenzio energetico, diffonderemo nelle scuole il decalogo di M’illumino di meno auspicando che attraverso i più giovani le buone pratiche per consumare meno energia entrino nella vita quotidiana delle famiglie capannoresi”. Il buon esempio in fatto di risparmio energetico, seppure dal valore simbolico, verrà dato dall’amministrazione comunale: venerdì 13 febbraio saranno spente per un breve periodo le luci in tutti gli uffici comunali. Lo stesso giorno tutte le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del territorio giungerà una comunicazione del Comune contenente anche il decalogo delle buone pratiche di M’Illumino di Meno per invitare bambini e ragazzi ad adottare alcuni semplici gesti quotidiani che facciano girare meno il contatore dell’energia elettrica. In collaborazione con Confesercenti e Confcommercio in alcuni ristoranti e pizzerie del territorio sarà inoltre possibile cenare a lume di candela, un’occasione originale e romantica per festeggiare con un solo giorno di anticipo la festa di S.Valentino. I ristoratori interessati ad aderire all’iniziativa possono comunicarlo direttamente alle associazioni di categoria o al Comune (ecologia@comune.capannori.lu.it) entro martedì 10 febbraio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.