Capannori, un nuovo fontanello a Marlia

Presto saranno tre i fontanelli pubblici sul territorio capannorese. Nei primi giorni di settembre inizieranno i lavori per l’installazione da parte di Acque spa e Comune di Capannori di un nuovo fontanello a Marlia nella piazza del mercato accanto allo sportello al cittadino della zona nord, che andrà ad affiancare i due punti di erogazione d’acqua già installati al parco di Capannori e al distributore del latte alla spina di Lammari.
Gli abitanti di una delle frazioni più popolose del territorio potranno quindi usufruire dell’opportunità di rifornirsi di acqua naturale ad alta qualità, gratuita e controllata con un considerevole risparmio economico, poiché si stima che ogni famiglia spenda ogni anno per l’acqua minerale la stessa cifra del servizio idrico.

L’installazione del nuovo fontanello, che ha un un costo di 46 mila euro a carico di Acque spa, mentre il Comune di Capannori si fa carico delle spese di allacciamento, si inserisce nel progetto “Acqua ad alta qualità”.
Il fontanello sarà collocato all’interno di un casottino in legno dove si troveranno due bocchette ad alta portata (500 litri l’ora) che erogheranno acqua naturale a temperatura ambiente.
L’acqua che potranno prendere i cittadini sarà la stessa dell’acquedotto che arriva nelle case, con il vantaggio di essere più gradevole dal punto di vista del sapore e di maggiore qualità, perché filtrata.
Intanto, per promuovere ulteriormente l’utilizzo di acqua a chilometri zero il Comune ha installato due cartelli indicatori nelle immediate vicinanze dei fontanelli di Capannori e Lammari.
“Con il nuovo fontanello di Marlia si amplia la possibilità che diamo ai cittadini di approvvigionarsi di acqua a chilometri zero – spiega l’assessore all’ambiente e ai beni comuni Matteo Francesconi –, proponendo concretamente l’adozione di nuovi stili di vita che portano benefici per le loro tasche, tutelano l’ambiente facendo, risparmiare, in questo caso l’utilizzo di numerose bottiglie di plastica e, allo stesso tempo, valorizzano i beni comuni”.
Ai fontanelli di Capannori e Lammari è possibile prelevare acqua liscia gratuitamente e acqua refrigerata o gassata ad un costo molto contenuto, ovvero 10 centesimi al litro che diventano 7 se ci si dota di una apposita scheda prepagata acquistabile in alcuni punti vendita del territorio che hanno aderito all’iniziativa.
Questi i negozi dove è possibile acquistare la tessera prepagata: la Tabaccheria Roberti in via del Popolo a Capannori; Il Girasole in via Pesciatina a Lunata; la cartoleria edicola Balù2 in via di Tiglio a Pieve San Paolo; la macelleria Pollastrini Lamberto e l’alimentari Il Sapore in cantina buono e naturale, entrambi in via Lombarda a Lammari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.