Stefano Gori in visita nelle scuole piemontesi

Più informazioni su

Continua senza sosta l’attività di Stefano Gori, l’atleta non vedente campione paralimpico, ambasciatore del Comune di Capannori, che da anni si occupa di diffondere il messaggio dell’importanza dello sport nella vita di ciascuna persona e soprattutto nella vita di coloro che hanno disabilità più o meno invalidanti.
Proprio ieri (12 aprile) si è conclusa la ‘due giorni’ piemontese nel liceo di Ulz, che si è rivelata un grande successo. Gori ha incontrato gli studenti del liceo e ha partecipato con loro ad una corsa bendata, dove i ragazzi ce l’hanno messa tutta per battere il loro avversario. Martedì ha visitato la scuola media di Bardonecchia grazie alla collaborazione delle professoresse Sara Fortunato e Sara Savigniago.

La giornata si è conclusa alla scuola media di Sant’Antonino Borgone, dove sono stati proiettati alcuni video dimostrativi e dove si è tenuto un vivace dibattito alla presenza della Dirigente dell’Istituto, Elena Cotoni.
Gori è stato anche ricevuto dal sindaco di Borgone Susa, Paolo Alpe, che nell’Auditorium comunale lo ha nominato Ambasciatore dello Sport dello stesso Comune, ed è stato inoltre ospite del Comune di Sestriere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.