Anche a Montecarlo la carta di identità elettronica

Anche a Montecarlo è disponibile la carta di identità elettronica, il documento realizzato in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare. La foto è in bianco e nero, stampata al laser per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione e sul retro è riportato il codice fiscale come codice a barre. Oltre all’impiego ai fini della identificazione e quale documento per l’espatrio, la Cie potrà essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema Spid (Sistema pubblico di identità digitale).

La Cie può essere richiesta al Comune di residenza o di dimora e la sua durata varia secondo le fasce d’età: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni, 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 ed i 18 anni e 10 anni per i maggiorenni.
La Cie viene emessa e stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ed è spedita direttamente al cittadino che la riceverà entro 6 giorni dalla richiesta al Comune o a un indirizzo da lui indicato.
Il rilascio avviene tramite prenotazione, poiche’ garantisce tempi di attesa molto brevi. Per prenotare, modificare o annullare l’appuntamento occorre telefonare al numero 0583.229737 (Ufficio anagrafe, signora Silvia Giuntoli). Il cittadino dovrà quindi recarsi personalmente all’ufficio anagrafe munito di una fototessera che dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto, tessera sanitaria-codice fiscale, eventuale carta di identità scaduta o deteriorata, eventuale denuncia di smarrimento/furto precedente carta di identità. Se si tratta di cittadino straniero è necessario esibire anche il permesso di soggiorno in corso di validità ed il passaporto. Se si tratta di cittadino minorenne è necessaria la sua presenza (qualunque sia la sua età) accompagnato da almeno un genitore munito di assenso dell’altro genitore. La Cie deve riportare la firma e le impronte digitali del titolare che abbia già compiuto 12 anni. 
Quanto a i costi si pagheranno 22,20 euro per il rilascio di una nuova Cie (di cui 16,79 da versare allo Stato per le spese del progetto), 27,36 per il rilascio nuova Cie in caso di smarrimento o deterioramento del precedente documento di identità (di cui 16,79 da versare allo Stato per le spese del progetto), 5,42 euro per il rilascio residuale di carta di identità cartacea (casi di reale e documentata urgenza) e 10,58 euro per il rilascio residuale di carta di identità cartacea in caso di smarrimento o deterioramento.
In caso di primo rilascio il cittadino esibisce all’operatore un altro documento di identita’ in corso di validità Se non ne è in possesso dovrà presentarsi accompagnato da 2 testimoni maggiorenni. In caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento consegna quest’ultimo all’operatore comunale. In caso di furto del precedente documento consegna copia della denuncia fatta alle autorità competenti. Consegna la tessera sanitaria/codice fiscale e la fotografia. Verifica con l’operatore comunale i dati anagrafici rilevati dall’anagrafe. Effettua il pagamento del corrispettivo. Indica la modalità di ritiro del documento desiderata (consegna presso un indirizzo o ritiro in Comune); procede con l’operatore comunale all’acquisizione delle impronte digitali; se maggiorenne fornisce, se lo desidera, il consenso ovvero il diniego alla donazione degli organi; firma il modulo di riepilogo procedendo alla verifica finale sui dati.
Il cittadino riceverà la Cie all’indirizzo indicato entro sei giorni lavorativi dalla richiesta. Una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta di rilascio.
Poiché la consegna della Cie non è immediata come quella cartacea, si suggerisce di controllare preventivamente la scadenza del proprio documento di identità in considerazione del fatto che può esserne emesso uno nuovo a partire da 180 giorni prima della scadenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.