Quantcast

Natura e alimentazione, incontro ad Artemisia

Prosegue il ciclo di incontri La natura ci ama, organizzati dall’associazione M’Amo Onlus. Il prossimo appuntamento dal titolo Il disastro alimentare, è in programma venerdì (18 maggio) alle 21 ad Artemisia a Capannori.

“Il disastro alimentare che si sta consumando, facendo perdere all’Italia uno dei suoi maggiori vanti di assoluta eccellenza – spiega il presidente dell’associazione Mariano Antoni -, può e deve essere contrastato con progetti fattibili e concreti che ci restituiscano ciò che natura e ambiente hanno, da milioni di anni, scelto per tutti noi. Se il presente non è roseo, il futuro è nocivo, dannoso e pericoloso, ma non ancora totalmente compromesso. Non sono certo delle indecisioni o dei ’contrattempi’ che possono minare un pensiero e un comportamento quando esso è saldamente dentro di noi, non possono che rafforzarlo. Ci fanno anche semplicemente capire quanto è insignificante la vita di tutti noi se è condotta su di una linea di eterna passività nei confronti di quello che ci circonda. Ci sono leggi non scritte che determinano il nostro cammino, leggi e circostanze che ci riportano a considerare quello che siamo e quello che vorremmo essere, le azioni che vorremmo compiere e il sacrificio che richiedono, la volontà di migliorare in funzione della fragilità del nostro stare al mondo”.
Di questo e molto altro sul tema si parlerà nel corso dell’incontro ad artemisia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.