Altopascio, ripartono iniziative estive per i più giovani

Di nuovo attività estive, di nuovo agevolazioni per le famiglie. Anche quest’anno l’amministrazione D’Ambrosio propone, grazie alla collaborazione di quattro associazioni del territorio, numerosi campi estivi per i ragazzi altopascesi, resi ancora più accessibili dalle riduzioni previste dal Comune.
L’amministrazione comunale, infatti, si farà carico di compartecipare alla spesa per permettere a quanti più ragazzi possibile di prendere parte alle iniziative in programma. Per le famiglie con Isse compreso tra 0 e 7500 euro, la compartecipazione coprirà fino all’80% della retta di iscrizione; percentuale che diventa del 65% con Isee compreso tra 7501 e 11mila e 500 euro; fino a 15mila euro, poi, la compartecipazione sarà del 45%; 35% tra 15 e 19mila euro di Isee; e 20% fino a 21mila euro di indicatore annuo. Per presentare la domanda per ottenere il contributo comunale, le persone interessate possono rivolgersi all’Ufficio relazioni con il pubblico in piazza Vittorio Emanuele.

“Questa iniziativa – spiega l’assessore al sociale, Ilaria Sorini – conferma la nostra attenzione al mondo delle famiglie, con un occhio di riguardo nei confronti di chi si trova in maggiore difficoltà. L’attività estiva è parte integrante del percorso di crescita di un ragazzo, oltre che rappresentare il modo concreto attraverso cui conoscere e vivere il territorio. C’è bisogno di tornare a viverlo e a frequentarlo il nostro paese, soprattutto negli spazi pubblici destinati a tutti, soprattutto con i nostri cittadini più giovani”.
Quest’anno sono quattro le associazioni che, dopo aver seguito un iter formativo dedicato al primo soccorso e allo sviluppo delle capacità educative, hanno ottenuto il patrocinio dell’amministrazione comunale: Il mondo dei piccoli maestri, che si rivolge alla fascia di età 3-11 anni e prevede laboratori di inglese, attività in piscina, pesca, tennis, equitazione, pallamano e basket, oltre a diverse gite; Asd l’Acquario con Natura di mezzo che, come di consueto, propongono l’edu camp, in programma alla scuola primaria di Spianate dall’11 giugno al 3 agosto e dal 3 a 14 settembre. Il camp è rivolto a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni, mentre dal 2 luglio al 3 agosto ci saranno anche attività per bambini dai 3 ai 5 anni. Tra le attività previste, escursioni, laboratori naturalistici, psicomotricità, laboratori di inglese e di educazione ambientale. Confermato, inoltre, dall’11 giugno al 7 settembre, il campo estivo organizzato da Small Stars allo stadio comunale di Altopascio, con pallavolo, calcio, basket, zumba, karate, tiro con l’arco, ginnastica ritmica e agility dog. Dal 19 alle 22 luglio sarà organizzato anche un Nature Camp in Garfagnana. Infine, anche Freestyle Il Valico propone due iniziative: il camp estivo, rivolto ai ragazzi a partire dai 6 anni di età, con tennis, tennis da tavolo, beach volley, calcio e laboratori di ballo, e, per i bambini dai 2 ai 5 anni, il camp Il bosco del Valico si risveglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.