Canti medievali in piazza Ospitalieri per il Francigena International Arts Festival

Non poteva che essere Altopascio e la sua splendida piazza Ospitalieri il luogo dove Ars Maxima propone, nell’ambito della ottava edizione del Francigena International Arts Festival, lo spettacolo Prega, Ama, Combatti, il cosmo del medioevo con canti, musiche e danze sacre e profane di tutta Europa dal 1000 al 1400 e musiche di Perotinus, Dufay, Josquin des Pres, Landini, Machaut, von der Vogelweide.

L’evento, che è inserito nel programma del Luglio Altopascese dell’amministrazione comunale, si svolge nella piazza simbolo della centralità del paese nell’epoca medioevale, dove sorgeva un ospedale per i pellegrini che percorrevano, come accade ancora oggi, la via Francigena e esisteva un corpo, i Cavalieri del Tau, che li difendeva da predoni e briganti.
La migliore atmosfera per l’ensemble vocale-strumentale Ars Maxima, di recente costituzione. Un gruppo formato da dilettanti e professionisti, accomunati dalla passione per la musica corale, soprattutto medievale e rinascimentale. Ne è fondatrice Fernanda Piccini, cantante e insegnante di sicura esperienza. Questa sera il gruppo si cimenta in un concerto di vasto respiro, con canti, musiche e danze in costume, in grado di offrire un repertorio esauriente e completo della realtà musicale Europea dal Medioevo al Rinascimento.
La gioia e l’entusiasmo profusi nel concerto dai componenti del gruppo non potranno non catturare e divertire anche le persone più lontane da questo tipo di musica.
Ensemble Ars Maxima ha sede a Lucca ma riunisce persone di varie città della Toscana e della Liguria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.