Quantcast

Tuscany Web Fest, successo per l’evento a Porcari

Un vero successo la seconda edizione del Tuscany Web Fest, festival internazionale del cinema indipendente, che si è svolto a Porcari. Centosette le opere iscritte, provenienti da 15 paesi del mondo e proiettate in tre giorni “no stop” all’auditorium Cavanis. Alla Fondazione Giuseppe Lazzareschi i workshop formativi.

Molto soddisfatti gli organizzatori Emanuel Nencioni e Michela Nardi che prestissimo si metteranno al lavoro per la terza edizione: “Il nostro intento – hanno commentato – era quello di riuscire a coinvolgere ancora più partecipanti e viste le oltre cento opere iscritte, provenienti da ogni parte del mondo, possiamo dire di esserci riusciti. Per questo, oltre che ai nostri collaboratori e al pubblico intervenuto, vogliamo ringraziare i nostri sponsor, l’immobiliare Baluardo e l’Isfar di Firenze (Istituto superiore di formazione aggiornamento e ricerca) per aver contribuito alla riuscita dell’evento che quest’anno ha visto anche il patrocinio dell’Università di Pisa. Per la terza edizione abbiamo già in mente importanti novità che daranno ancora più spazio agli iscritti”.
La serata finale, in diretta streaming e condotta dall’attrice empolese Isabella Vezzosi – che per l’occasione ha indossato gli abiti dell’atelier lucchese Tango’s di Tiziana Davini – ha visto il tutto esaurito. La madrina dell’evento, l’attrice e comica toscana Katia Beni, è stata la vera protagonista del gran finale e ha regalato al pubblico gag esilaranti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.