Quantcast

Partito il controllo di vicinato nella zona 167 a Porcari

Il servizio di controllo di vicinato è partito. Come promesso nell’assemblea pubblica che si è svolta alla scuola Orsi-La Pira lo scorso 5 settembre, l’amministrazione Fornaciari ha provveduto a installare l’apposita cartellonistica che indica la zona in cui è attivo il servizio. Per adesso la 167, ma presto anche altri parti del paese saranno coinvolte nel progetto.
La risposta dei cittadini è stata molto positiva. Sono stati individuati i responsabili di questo primo gruppo che insieme alla forze dell’ordine coordineranno il gruppo Whatsapp che avrà lo scopo di raccogliere e selezionare le informazioni raccolte dai cittadini del quartiere che saranno poi trasmesse agli organi di polizia.

“Diamo seguito all’impegno assunto nella prima riunione alla 167 – commenta il sindaco Leonardo Fornaciari – avendo fatto partire il servizio. Ricordo ancora che questa attività non prevede un livello di reattività immediata delle Forze dell’Ordine e quindi non smetterò mai di ricordare ai cittadini a non avere timore nel chiamare i numeri di emergenza in caso di allarme reale. Il controllo del vicinato è invece uno strumento moderno che ha soprattutto uno scopo preventivo. Credo fermamente – conclude il sindaco – che la partecipazione attiva e responsabile dei cittadini nell’osservazione costante del proprio quartiere possa trasformarsi in un grande valore aggiunto per prevenire fenomeni di degrado e microcriminalità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.