Capannori: “Lavori piazza, il Comune è sicuro”

“Per l’azione di demolizione degli accessi da piazza Aldo Moro al municipio sono state utilizzate tutte le contromisure necessarie per garantire la sicurezza dell’edificio, sono già state effettuate una serie di verifiche preventive e la prossima settimana ci sarà l’ultima verifica: tutto questo a costo zero. Nessun costo aggiuntivo per le casse del Comune di Capannori, essendo stata prevista fin dall’inizio la demolizione della scalinata, e quindi gli uffici comunali hanno fatto richiesta alla ditta di utilizzare tutte le necessarie precauzioni”. Così l’amministrazione comunale risponde alle critiche sui lavori di realizzazione della piazza centrale del paese.

“Di fronte all’utilizzo strumentale da parte di un consigliere comunale di minoranza di una lettera interna di richiesta di verifiche durante i lavori in corso (richiesta legittima da parte dei dipendenti), l’amministrazione comunale si vede obbligata a informare dipendenti e cittadini su come stanno le cose sia dal punto di vista della sicurezza, sia da quello dei costi – si legge – Anzitutto va detto che la scalinata non era attaccata alla terrazza, ma si fermava qualche centimetro prima. L’unica opera attaccata era la discesa a sud dell’edificio che prima di essere demolita è stata tagliata a disco – puntualizza l’amministrazione – Ecco inoltre le precauzioni prese fin dall’inizio: l’ufficio lavori pubblici ha chiesto alla ditta di utilizzare i demolitori a pinza anziché i martelli pneumatici e sono state posizionate spie di verifica nei punti delicati esistenti in modo da avere un controllo immediato. I tecnici dell’ente, quindi, hanno provveduto a far svolgere i lavori di demolizione, peraltro terminati in pochi giorni, nella massima sicurezza, tenendo conto della composizione della struttura del municipio. La struttura è infatti di cemento armato e come tale ha caratteristiche di alta resistenza e anche di conducibilità e suoni. Le vibrazioni avvertite durante i lavori, quindi, sono del tutto normali e non hanno comportato criticità alla struttura. Infine, la prossima settimana si svolgerà l’ultima parte delle verifiche da parte dell’ufficio, del responsabile sicurezza con verifica finale del datore di lavoro. Tutto questo senza alcun costo aggiuntivo per l’ente essendo parte integrante dell’intervento. Infine i lavori per la realizzazione di sale convegno e sale per le associazioni in municipio che saranno eseguiti nelle prossime settimane, anche questi lavori già previsti e compresi nella spesa insieme alla nuova piazza, sono lavori di miglioramento complessivo della struttura sia per i dipendenti, sia per i cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.