Porcari celebra la giornata delle forze armate

Nell’ambito delle celebrazioni dell’unità nazionale e delle forze armate, istituite nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale, il Comune di Porcari ha organizzato una serie di iniziative per la giornata di domenica (11 novembre). 
“E’ un tributo che come istituzioni – afferma il sindaco Leonardo Fornaciari – ci sentiamo di dedicare ai nostri militari, eroi, che difesero la Patria senza risparmiarsi, pagando un prezzo altissimo in termini di vite umane. Per questo, in accordo con la locale sezione Alpini e l’associazione Combattenti e Reduci, abbiamo voluto organizzare questo un momento di riflessione. Sarà l’occasione – conclude il sindaco – per donare il tricolore agli studenti del nostro paese, simbolo di Patria e l’unico vero vessillo della nostra unità nazionale”. 

Alle 10,30 è previsto il raduno in piazza Orsi e la cerimonia solenne dell’alzabandiera. Alle 10,45 il corteo, accompagnato dal corpo musicale della Filarmonica Alfredo Catalani di Porcari, sfilerà attraverso via del municipio, via Roma e via della Chiesa fino a raggiungere la chiesa parrocchiale di S. Giusto, dove alle 11 verrà celebrata la santa messa. La seconda parte della mattinata è dedicata alle scolaresche. I ragazzi si ritroveranno alle 12 al Parco della Rimembranza dove è prevista la deposizione di una corona di alloro. Si formerà un corteo che percorrerà via della chiesa, via Roma, via del Centenario, viale Marconi per raggiungere il monumento ai caduti in piazza Orsi, dove sarà deposta una corona di alloro. Qui è previsto un intervento commemorativo del sindaco Fornaciari e la consegna da parte del gruppo Alpini di Porcari della bandiera tricolore alla scuola secondaria di secondo grado Itcg Arrigo Benedetti di Porcari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.