Quantcast

M5S Capannori: “Isola ecologica Salanetti 1 va smantellata”

M5S Capannori, muovo attacco all’Ascit. Al centro la questione dell’isola ecologica di Salanetti 1, in uso all’azienda che gestisce lo smaltimento dei rifiuti.
“L’isola ecologica – afferma il gruppo consiliare pentastellato – si trova in area ad uso agricola, già dall’anno 2000, e per la quale i tecnici comunali hanno autorizzato la cementificazione e la posa in opera di prefabbricati, dichiarando che l’area è a destinazione artigianale, in luogo della destinazione agricola. Infatti con autorizzazione edilizia 278/2001 sono stati autorizzati i lavori sopra descritti e successivamente sulla base della stessa autorizzazione è stata tratta in errore la Provincia di Lucca, che ha autorizzato l’esercizio dello stoccaggio anche di rifiuti pericolosi”.

“Ci domandiamo – proseguono i consiglieri del movimento – come si debbano sentire gli artigiani ed i piccoli imprenditori che si arrovellano il cervello per trovare immobili e capannoni conformi urbanisticamente alle proprie esigenze e quanto questo incida dal punto di vista economico sulle attività, mentre ad altri basta cementificare terreni agricoli, metterci sopra dei prefabbricati movimentare rifiuti pericolosi, in zona a pericolosità idraulica elevata ed accanto al Rio Castruccio, come visibile in foto. Ci domandiamo a questo punto che la “patata” bollente è stata da noi evidenziata, come si comporterà l’amministrazione comunale, considerato che nel consiglio comunale del 28 dicembre (ieri, ndr), a domanda specifica il segretario comunale ha affermato che stando così le cose bisogna che il comune attivi una verifica sulla legittimità dell’iter autorizzativo”.
“Noi l’esito della verifica già lo sappiamo – concludono i consiglieri – Abbiamo le carte precedentemente acquisite. La stazione ecologica di Salanetti 1 non poteva essere autorizzata nè può continuare a svolgere l’attività, ma deve essere smantellata e bonificata trattandosi di area agricola. Salutiamo cordialmente il sindaco Menesini, ci vedremo alle elezioni comunali del 2019”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.