Lazzareschi (FI): “Marlia, quella pensilina è da spostare”

Una pensilina per gli autobus ma la fermata non c’è. Il consigliere comunale di Forza Italia, Daniele Lazzareschi, torna sulla curiosa situazione a Marlia: “Dopo 13 anni – dice – la pensilina installata a Marlia nei pressi del mercato ancora oggi giace senza essere utilizzata perché la fermata è all’ufficio postale. Numerosi solleciti sono stati fatti verso l’amministrazione da parte mia, con tanto di soluzioni, ma al momento la pensilina resta sempre lì”. “Di recente ho segnalato anche verbalmente al sindaco – spiega il consigliere – di spostare questa pensilina verso Santa Caterina, 100 metri più avanti dove c’è il marciapiede su ambo i lati e anche una panchina già installata e c’è lo spazio per poter fermare il bus. Ricordo che la società di trasporti da regolamento non fa sosta negli incroci, come nel caso della pensilina in disuso. Nonostante le tante richieste qui abbiamo una pensilina in totale abbandono. Invito l’amministrazione ad una soluzione tempestiva. Queste sono le piccole cose che la gente chiede, ma purtroppo l’amministrazione è distante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.